Mini calzoni ripieni a sorpresa

Oggi vi propongo i mini calzoni ripieni a sorpresa; ve li consiglio hanno ottenuto un successo strepitoso. Tempo fa ho trovato la ricetta sfogliando una rivista di cucina, mi ha piacevolmente incuriosita e mi sono subito attivata nel preparare l’impasto e di conseguenza  provare a fare dei mini calzoni con un ripieno a sorpresa, infatti ieri sera, a cena, è stato divertente vedere l’espressione di ognuno dei miei familiari, in base al ripieno che trovava, per poi scambiarci i mini crescioni in base ai gusti! Ah dimenticavo..la pasta è qualcosa di buono, ma che dico ottima!

Mini calzoni ripieni, a sorpresa   Blog Profumi Sapori & Fantasia

Mini calzoni ripieni, a sorpresa   Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ingredienti per : Mini calzoni ripieni, a sorpresa

Per l’impasto

  • 180 ml. di acqua
  • 100 ml. di latte intero
  • 3 cucchiai di strutto  (oppure olio extravergine)
  • 280 g. di farina 00
  • 170 g. di farina Manitoba
  • 2 cucchiaini di sale
  • 3 cucchiaini di zucchero
  • 1/2 cubetto di lievito di birra fresco

Per il ripieno

  • origano secco a piacere
  • 250 g. di salsa di pomodoro densa
  • 10-12 filetti d’acciuga sott’olio
  • 5-6 carciofini sott’olio ben sgocciolati
  • 200 g. di mozzarella compatta (in panetto senza liquido di conservazione)
  • 100 g. di prosciutto cotto in una fetta  tagliato a dadini
  • 30 g. di olive nere snocciolate e tagliate a rondelle
  • 30 g. di olive verdi snocciolate e tagliate a rondelle
  • 100 g. di tonno all’olio d’oliva sgocciolato
  • 50 g. di funghetti sott’olio o al naturale
  • poco olio extravergine

Procedimento

Nel cestello della macchina del pane ho inserito gli ingredienti nel seguente ordine: latte e acqua tiepidi con zucchero e lievito già sciolto (in una ciotolina), lo strutto, le farine già setacciate insieme ed il sale inserito nella farina.

Ho avviato la macchina con programma impasto+lievitazione 1 ora e mezza.

Nel frattempo ho preparato il ripieno: la mozzarella l’ho schiacciata con l’attrezzo dei passatelli, così ho ottenuto dei pezzetti come usano nelle pizzerie; in una ciotola la salsa di pomodoro con un cucchiaino di origano ben mescolato, ho asciugato bene con carta da cucina i carciofini e tagliati a listarelle, anche i filetti d’acciuga ben asciugati dall’olio così pure i funghetti, il tonno ben sgocciolato e ogni ingrediente in una ciotola a disposizione per il ripieno.

Ho preparato anche 2 teglie da forno foderate con carta forno asciutta.

Mini calzoni ripieni, a sorpresa   Blog Profumi Sapori & Fantasia

Pronta la pasta, l’ho trasferita sulla spianatoia infarinata e ho ricavato tante piccole porzioni, le ho stese col mattarello e una alla volta le ho farcite a piacere, tonno acciughe e olive nere, prosciutto mozzarella e pomodoro,carciofini o funghetti e così via fino ad ultimarle, variando gli ingredienti.

Le ho sigillate facendo un cordoncino per preservare il ripieno e poi poste sulle teglie distanziate.

Mini calzoni ripieni, a sorpresa   Blog Profumi Sapori & Fantasia

Il mio aiutante ai fornelli, che è sempre presente quando cucino, ha provveduto a passare su ogni calzoncino il pennello intinto con poco olio.

Ho messo le teglie nel forno acceso a 50° per favorire la 2° lievitazione per 1 ora.

Senza togliere le teglie, a lievitazione ultimata, ho alzato la temperatura a 180° (modalità ventilato) per circa 20-25′, fino a che i calzoncini sono dorati.

Sfornare e lasciarli raffreddare su gratelle. Ottimi!

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta!

 

22 Risposte a “Mini calzoni ripieni a sorpresa”

  1. ciao intanto tantissimi complimenti per le tue buonissime ricette!volevo chiederti l’impasto in quante parti va diviso per poi fare i calzoni?grazie spero mi vengono buoni anche a me!

    1. Ciao Simona dipende da che dimensione vuoi fare i mini calzoni comunque in piccole porzioni sicuramente, vai un pò ad occhio una volta stesa con il mattarello la porzione non aumenta di tantissimo in cottura.

  2. Gentile Sig.ra Silvana,
    è la prima volta che mi cimento a scrivere un commento a qualche ricetta ma credo che Lei lo meriti.
    Dopo aver provato la sua ricetta dei mini calzoni con ottimi risultati ho pensato di provare a fare una focaccia ripiena, con lo stesso impasto e incrementando le dosi, con ripieno di pomodoro, prosciutto e mozzarella. Non credevo ai miei occhi quando l’ho vista sparire in 5 minuti dalla voracità dei miei ospiti. Giro a Lei i complimenti che ho ricevuto per la morbidezza, la dolcezza e la prelibatezza dell’impasto.
    Complimenti davvero,
    cordialità
    francesco bronzo

    1. Io ringrazio lei Francesco per esssere qui sul mio blog e per avermi scritto questo commento. Non sa che soddisfazione c’è nel sapere che qualche ricetta piace e riesce bene. Il lavoro della foodblogger non è facile; ma io credo che basti essere oneste e piuttosto precise nella descrizione ingredienti e procedimento per fare ottima figura e acquisire fiducia. Grazie ancora, spero a presto!

  3. Non ricordo bene come sono capitata sul tuo blog, ma di sicuro ora le provo tutte le tue ricette se sono buone come quella di questi calzoni! Davvero deliziosi!

      1. Ho provato stasera le brioche di pizza farcite…stupende! Solo mi sono di,enti alta di salare la passata di pomodoro…la prossima volta saranno ancora più buone!

      2. Ahahahah ma succede Silvia…alla prossima allora!!! Grazie carissima! 😉

  4. bella la ricetta come sempre cara Silvana….proveremo anche quest’altro impasto per la pizza…..ops, per i calzoni….ma mi serve anche l’aiutante….che bella manina collaborativa…..l’unione fà la forza
    un bacio al piccolo grande cuochetto……ed anche alla nonna ovviamente…..

    1. Anna Maria sempre presente……grazie..questo impasto con lo strutto è davvero ottimo!!! Ero restia ad utilizzarlo…ma guarda laprossima volta lo riutilizzo di corsa……bacio e grazie anche da parte dell’aiutante!!!!

  5. bravo l’aiutante e soprattutto la mia Silvi!!! sono davvero spettacolari questi calzoncini!!! Ieri sera li ho fatti anche io…io quelli grandi!! la prox settimana li metto sul blog…oggi volevo pubblicare, avevo un bel pollo con le patate….ma ho dovuto aiutare mia figlia con i compiti e l’analisi logica….e non ho tempo per scriverlo
    :-(! un bacione amichetta mia ciao ciaoooo!!!!

    1. Ciao Vane, grandi o piccoli sono un’ottima variante a cena…il mio fedele aiutante li ha mangiati golosamente..eh sai dopo le fatiche ahahaha..aspetto il tuo pollo arrosto..buon fine settimana piccola..ciaooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.