Insalatina fresca con arancia, salmone e finocchio

Avete presente la pesantezza che vi lascia il post feste natalizie? E magari vi è rimasto metà vassoio di salmone affumicato ancora dalla vigilia, ma il solo pensiero di farci delle tartine vi appesantisce?Bene questa insalatina, con un accostamento abbastanza inusuale, è cosi fresco e leggero da invogliare anche chi non ha più appetito. Soprattutto ora che abbiamo ufficialmente finito tutte le feste e abbiamo un po’ di ritenzione idrica da smaltire, il finocchio con la sua azione diuretica ci aiuterà nell’impresa di smaltirla. Ovviamente è anche perfetto come antipastino, soprattutto se lo servirete ai vostri ospiti in una cena fra amici. E’ molto scenico e li stupirà, soprattutto per la novità dei sapori. E che mi dite dell’estate? Ovviamente potreste rifarlo anche quando il caldo è alle porte perchè l’arancia è facilmente reperibile e con quel suo gusto fresco e dissetante sarà una manna dal cielo. Farete il pieno di grassi buoni, vitamine e minerali e acqua. Io personalmente lo amo così, “nature” senza condimenti quindì anche la linea ringrazierà.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 persona
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Salmone affumicato 100 g
  • Finocchi mezzo
  • Arance 2
  • Erba cipollina (fresca possibilmente) 1 pizzico

Preparazione

  1. Sminuzzare il salmone affumicato, tagliare mezzo finocchio a listarelle sottili e tagliare a quadratini un arancio a vivo* ( *prima tagliare la buccia con il coltello).

    Assemblate il tutto e servite con un pizzico di erba cipollina fresca, o come me potete usare quella secca che avete in dispensa. Non avete bisogno di aggiungere olio, sale nè aceto perchè il dolce-aspro dell’arancia contrasta perettamente il gusto salato-grasso del salmone affumicato.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta Barozzi light (cottura senza forno) Successivo Kinder Delice dietetica 200 kcal (cottura senza forno)

Lascia un commento