Nutella proteica senza nocciole solo 118 kcal per 100 gr ( low carb & low fat)

Siamo arrivati al mio punto forte: la FINTA NUTELLA. So che non è niente di speciale in quanto a ingredienti, per la verità più semplice di cosi si muore, ma la mia finta Nutella, è riuscita a salvarmi in varie situazioni da 2 anni a questa parte. La inventai quando ero a dieta ferrea e anche una cipolla mi pareva un pezzo di torta. Ho capito che con la semplicità e la velocità che aveva questa finta Nutella, avrei potuto salvare vari momenti in cui lo sgarro mi tentava. Di solito io la faccio per una sola dose da usare al momento, qui sotto vi darò le dosi sia per farla all’istante (scelta fortemente consigliata) sia per averne un po’ di scorta e conservarla per qualche giorno in frigo.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per la quantità di una sola volta:

  • Cacao amaro in polvere 10 g
  • exquisa fitline (o Yogurt greco 0%) 2 g
  • dolcificante (Tic) 10 o più gocce
  • Aroma alla nocciola (facoltativo) 2 gocce
  • Acqua (calda) q.b.

Per 100 gr di Nutella proteica

  • Cacao amaro in polvere 30 g
  • exquisa fitline (o Yogurt greco 0%) 15 g
  • dolcificante (Tic) 30 o più gocce
  • Aroma alla nocciola (facoltativo) 6 gocce
  • Acqua (calda) da 30 in su ml

Preparazione

Per la quantità di una sola volta:

  1. Versate in una ciotolina il cacao amaro e aggiungete a poco a poco l’acqua calda mescolando vigorosamente. L’acqua va aggiunta finchè non vedrete che ha raggiunto una consinstenza cremosa, ideale per assomigliare alla vera Nutella. Aggiungete a questo punto anche le gocce di dolcificante e, se l’avete, l’aroma di nocciola. Io personalmente non ce l’ho e il gusto viene buonissimo anche cosi, ma mi sono ripromessa di fare acquisti su questo sito per comprare degli aromi. Ce ne sono una marea!

  2. A questo punto per dare la cosiddetta lucidatura e cremosità al composto, aggiungete una puntina minima di Exquisa Fitline oppure Philadelphia Balance oppure se non avete niente di tutto ciò, Yogurt greco 0% che però da un gusto più acidulo e liquido.

    Ovviamente, se ancora non si avvicina al gusto che vi piace potete aggiustare di dolcificante, aroma o Exquisa.

  3. E’ molto utile e versatile, fatta una volta la potrete usare per ogni voglia, fragole con Nutella colante….

  4. Dorayaki con Nutella , di cui presto scriverò la ricetta, perchè io li faccio senza farina e sono buonissimi! ( SEGUIMI SU FACEBOOK per essere aggiornato su quando uscirà la ricetta dei pancake low carb senza farina!!!) , o semplicemente, davanti alla tv con un bel cucchiaino di nutella.

Per 100 gr di Nutella proteica:

  1. Come vi dicevo a seconda di quanta acqua mettete, il peso potrebbe variare. Io ho riempito un vasetto piccolo cosi, comprensivo del cucchiaino d’olio.

    Valori Nutrizionali per un vasetto di finta Nutella con olio:

    172 Kcal / 3 Carb / 13 Grassi / 7 Prot

    Valori Nutrizionali per un vasetto di finta Nutella senza olio (da mangiare in giornata):

    118 Kcal / 6 Grassi / 7 Prot

  2. Il procedimento è esattamente uguale, cambiano solo i grammi! Aggiungete sempre l’acqua poco alla volta e anche il dolcificante, perchè essendo in grandi quantità la percezione può cambiare quindi ascoltate anche il vostro gusto. Per quanto riguarda la conservazione, il motivo per cui vi ho detto che farne in grandi quantità è sconsigliato, è perchè il giorno dopo, l’acqua si sarà seccata e voi avrete un vasetto di cacao amaro in polvere…di nuovo!!! Per evitare ciò potete aggiungere un cucchiaino di olio ( di semi o di girasole) che manterra fluido e cremoso il composto. Ci sono comunque 2 brutte notizie:

    • la prima è che tanto durerebbe in frigo solo pochi giorni in quanto all’interno c’è del formaggio spalmabile
    • la seconda, il tasto più dolente, è che il cucchiaino d’olio apporterebbe 54 kcal in più e soprattutto grassi! A voi la scelta.

News:

Da oggi sono anche sulla piattaforma Google+ , CONDIVIDI le mie ricette e se le provi mandamele su messenger o taggami su Facebook: Ricette light per un finto sgarro 

Le vostre ricette verranno tutte pubblicate nell’album Le mie ricette provate da voi 🙂 con tutti  i commenti di chi già le ha provate.

Al prossimo FInTo sgarro 😛

3,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente CHIPS di verdure: come preparare uno snack salutare in pochi minuti Successivo Pancake anche a dieta! Solo 2 ingredienti: senza farina e glutine

Lascia un commento