Gelato fatto in 5 minuti in sole 2 mosse ! Meno di 100 kcal a porzione

Finalmente è arrivato il caldooo!!!! Sembra ieri che era venuto a nevicare ( poco più di un mese fa) e che avevo pubblicato la mia bella Cioccolata proteica con Panna montata (cliccate qui per la ricetta) , e ora che la bella stagione sembra iniziata scommetto che vi è venuta un’irrefrenabile voglia di godervi un bel gelato all’aria aperta. Si ci sta, ma ricordate che anche il gelato alla frutta delle gelaterie è pieno di insidie, non si sa mai quanto zucchero c’è o se contiene tracce di latticini. Ragion per cui voglio salvarvi anche questa volta dallo sgarro, proponendovi un’alternativa fresca ed altrettanto veloce da fare e gustare subito per una merenda rinfrescante! 🙂

Valori Nutrizionali:

96 kcal / 23 Carb / 0,9 grassi / 2 Prot

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Fragole o altra frutta (è indicativo qualsiasi peso va bene) 300 g
  • Succo di limone q.b. gocce
  • dolcificante Tic (facoltativo) 3/4 gocce

Preparazione

SE TI DOVESSE PIACERE L'IDEA PUOI CONDIVIDERE?

  1.  

    UN APPREZZAMENTO FA SEMPRE PIACERE 🙂

    PER NUOVE RICETTE POTETE SEGUIRMI ANCHE SU:

    INSTAGRAM

     FACEBOOK

Passiamo alla ricetta:

  1. Per prima cosa mettete le fragole in freezer. Dopo 2 ore prendetele fuori e frullatele con il minipimer ( frullatore ad immersione). Aggiungete a piacere il dolcificante e il succo di limone. Potete gustarlo subito o rimetterlo in freezer per quando  ne avrete voglia.

    In quasi tutte le diete se ci fate caso ci sono 3 porzioni di frutta di circa 100/150 gr. 300 gr di fragole equivalgono a circa 3 porzioni. Ovviamente ognuno seguirà il proprio piano alimentare, ma ragazzi, detto fra noi, le fragole non hanno mai fatto ingrassare nessuno. Certo anche il melone, le pesche, i kiwi o qualsiasi altra frutta vogliate andrà benissimo.

Piccolo consiglio:

Se provate a farlo con altra frutta vi consiglio di mettere un tocchettino o 2 di banana, giusto per dare una consistenza più compatta. In questo caso trattandosi di fragole, non volevo nè stravolgere il gusto nè avevo l’esigenza di una diversa consistenza. E’ venuto perfetto cosi e me lo sono mangiato subito. 🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pancake anche a dieta! Solo 2 ingredienti: senza farina e glutine Successivo Pollo in agrodolce FiT & senza zucchero

Lascia un commento