Gnocco fritto senza lievitazione

Lo gnocco fritto senza lievitazione è una ricetta furba per gustare subito delle frittelle che non assorbono tanto olio e che con dei salumi o del formaggio saranno un antipasto o anche una cena alternativa. Farina, olio extravergine d’oliva e lievito istantaneo che non necessita di lunghe lievitazioni ed in pochissimo tempo potrete gustare delle fragranti e gustose frittelle! L’unico trucco per averle belle gonfie è di stendere l’impasto piuttosto sottilmente come per le frappe, vi consiglio di fare delle prove, io inizialmente avevo fatto delle strisce troppo spesse e non si sono gonfiate ma poi le ho stese ulteriormente e magicamente si sono gonfiate come palloncini 😉 Andiamo a vedere come l’ho preparato….

gnocco fritto senza lievitazione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti gnocco fritto senza lievitazione

  • 300 gFarina 00
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 5 gSale
  • 3 cucchiainiLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 180 mlAcqua
  • 1 pizzicoZucchero
  • q.b.Olio di semi di arachide

Strumenti

  • Ciotola
  • Forchetta
  • Bilancia pesa alimenti
  • Carta assorbente
  • Padella per friggere
  • Spianatoia
  • Mattarello

Preparazione gnocco fritto senza lievitazione

  1. Mettere nella ciotola la farina, il lievito ed il pizzico di zucchero, mescolare

    aggiungere a filo l’acqua prima con la forchetta e poi con le mani, la quantità è indicativa ce ne potrebbe volere più o meno, vi dovete regolare secondo l’assorbimento della farina utilizzata, dovete ottenere un composto che non si appiccica alle mani

    trasferire l’impasto sulla spianatoia infarinata e lavorare ancora per qualche minuto

    stendere con il mattarello più sottilmente possibile, per intenderci come se stesse facendo le frappe, tagliare a strisce o quadrati come preferite

    scaldare abbondante olio di semi di arachide e portarlo a temperatura, quando infilando uno spiedino di legno si formano delle bollicine intorno è pronto

    friggere poche strisce per volta facendole dorare

    metterle su della carta assorbente man mano

    salare prima di servirle

  2. gnocco fritto senza lievitazione
  1. Lo gnocco fritto senza lievitazione è pronto per essere gustato… BUON APPETITO!

  1. Se questa ricetta vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉

    Mi trovate anche su Pinterest su Twitter ed Instagram vi aspetto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.