Calzoni piccanti senza lievitazione

La ricetta di oggi vi tornerà utile quando avete poco tempo a disposizione ma vi è venuta voglia di qualcosa di sfizioso e che accontenti tutta la famiglia! I calzoni piccanti senza lievitazione sono la soluzione 😉 Si preparano in poco tempo senza le lunghe attese per la lievitazione e con un risultato più che soddisfacente, soffici e gonfi come quelli della rosticceria e con un ripieno adatto ai grandi, per i piccolini di casa va bene del prosciutto cotto e della mozzarella, che amano il piccante ma si prestano a qualsiasi ripieno. Questi calzoni vanno mangiati appena fatti ma se ve ne resta qualcuno il giorno dopo una passatina al forno, avvolti nell’alluminio, e tornano tali e quali ad appena fatti. Vi consiglio per la stesura di utilizzare della semola di grano duro così acquisteranno una consistenza un po’ porosa ancor più invitante. Con questo impasto potete preparare anche delle pizzette fritte o la classica pizza in teglia avendo l’accortezza di stenderla piuttosto sottile in modo che risulti croccante fuori e morbida dentro. Andiamo a vedere come li ho preparati…

calzoni piccanti senza lievitazione
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni15 calzoni
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti calzoni piccanti senza lievitazione

  • 500 gFarina 00
  • 1 bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioSale
  • 300 mlAcqua
  • 1 pizzicoZucchero
  • q.b.Olio di semi di arachide

Per il ripieno

  • 200 gSalame piccante
  • 200 gProvola affumicata

Strumenti

  • Ciotola
  • Forchetta
  • Mattarello
  • Spianatoia
  • Padella per friggere
  • Frullatore / Mixer
  • Coppapasta
  • Carta assorbente
  • Schiumarola

Preparazione calzoni piccanti senza lievitazione

  1. Tritare grossolanamente prima il salame piccante e poi la provola affumicata nel mixer e mettere da parte

    in un a ciotola mettere la farina, il lievito, un pizzico di zucchero e l’olio extravergine di oliva, mescolare con una forchetta

    aggiungere il sale e farlo incorporare

    versare l’acqua pian piano facendola assorbire mescolando prima con la forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un composto un po’ appiccicoso ma omogeneo

    trasferirlo sulla spianatoia infarinata e lavorare fino ad ottenere un composto che non appiccica

    dividere l’impasto in due panetti e iniziare a stendere il primo ad uno spessore di 3 mm e con un coppapasta della misura che preferite, io di 8 cm, e ricavare dei cerchi

    mettere al centro di ogni cerchio del salame piccante e della provola affumicata, inumidire con dell’acqua i bordi e richiuderli formando dei calzoni, sigillare con i rebbi di una forchetta e disporli su un vassoio

    continuare allo stesso modo con il secondo panetto

    far scaldare l’olio di semi di arachide e quando inserendo uno spiedino di legno si formano delle bollicine intorno iniziare a friggere i calzoni pochi per volta, aspettare che prendano colore prima di rigirarli molto delicatamente, si devono dorare da tutti i lati

    con la schiumarola toglierli e metterli su carta assorbente e continuare con la frittura

  2. calzoni piccanti senza lievitazione
  1. I calzoni piccanti senza lievitazione sono pronti per essere gustati… BUON APPETITO!

  1. Se questa ricetta vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉

    Mi trovate anche su Pinterest su Twitter ed Instagram vi aspetto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.