Brioche morbide con crema – le veneziane

Non so quanto tempo era che volevo preparare queste brioche morbide con crema meglio conosciute come veneziane! Sono il lievitato che preferisco quando, molto raramente, faccio colazione al bar e sono riuscita a realizzarle grazie alla ricetta di Anice&Cannella in cui ho sostituito solo il lievito di birra fresco con quello disidratato ed ho aggiunto più latte, la mia farina ne ha richiesto di più! Sono riuscita a riprodurre delle veneziane sicuramente più sane e genuine di quelle del bar e… sofficissimeeee! Ho utilizzato la crema pasticcera che sono solita fare solo un po’ più consistente, unico errore che ho fatto è di mettere la crema al centro e lì è rimasta, la prossima volta la metterò a cerchio e la farò meno compatta 😉  Non vi impaurite per la lunga descrizione sono più semplici e veloci di quello che appare! Come per tutti i lievitati vi consiglio di non avere fretta, per un ottimo risultato ci vuole molta pazienza ma, come si suol dire, il gioco vale la candela. Ma ora vogliamo iniziare a lavorare? Andiamo a preparare queste brioche morbide con crema, seguitemi in cucina…….

brioche morbide

Brioche morbide con crema

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di manitoba
  • 250 ml di latte
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  •   75 g di zucchero
  • 2 uova
  •     5 g di sale
  • 3,5 g lievito di birra disidratato o 1/2 cubetto lievito di birra fresco
  • scorza arancia o limone
  • vaniglia
  • granella di zucchero q.b.
  • 1 tuorlo e latte per spennellare

per la crema pasticcera

  • 200 g latte
  • 1 uovo intero
  •   45 g zucchero
  •   30 g farina
  • scorza di 1 limone

Procedimento

  1. Battere l’uovo con lo zucchero
  2. aggiungere la farina setacciando
  3. unire il latte lentamente cercando di non formare grumi
  4. aggiungere la scorza del limone facendo attenzione a non prendere la parte bianca
  5. portare ad ebollizione, abbassare la fiamma e far addensare sempre mescolando
  6. ricoprire con pellicola a contatto e far raffreddare
  7. nella ciotola della planetaria versare la farina, il lievito e gli aromi
  8. iniziare ad impastare, con il gancio a K, aggiungendo il latte gradatamente
  9. quando tutti gli ingredienti sono incorporati aggiungere un uovo facendolo assorbire prima di aggiungere l’altro
  10. unire il burro in 3 volte aspettando che il precedente sia incorporato prima di aggiungerne dell’altro
  11. per ultimo aggiungere il sale e continuare ad impastare con il gancio a spirale fino ad ottenere un impasto liscio ed incordato
  12. lasciare a temperatura ambiente per 1 ora
  13. coprire con pellicola e far lievitare in frigorifero per tutta la notte
  14. la mattina riprendere l’impasto e farlo stare a temperatura ambiente per un’altra ora
  15. mettere l’impasto sulla spianatoia e dare qualche piega del secondo tipo queste
  16. far riposare per 30 minuti
  17. suddividere l’impasto in pezzi da 70 g e formare delle palline
  18. disporle su una teglia, ricoperta di carta forno, ben distanziate
  19. coprire con pellicola e far lievitare per circa 1 ora, devono essere ben gonfie
  20. con le forbici fare un taglio a croce al centro e con una siringa mettere della crema e cospragere con granella di zucchero
  21. battere il tuorlo d’uovo con qualche cucchiaio di latte e spennellare le brioche
  22. in forno, preriscaldato con pentolino di acqua sul fondo, a 180°C fino a doratura, ci vorranno circa 20 minuti, regolarsi con il proprio forno

Le brioche morbide con crema sono pronte per essere gustate con una tazza di caffellatte! A me non resta che augurarvi BUONA COLAZIONE!

brioche morbide

Se la ricetta delle brioche morbide con crema vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉
Mi trovate anche su Pinterest su Twitter ed Instagram vi aspetto!

Vi potrebbe interessare anche:

croissant sfogliati semplici

Croissant sfogliati semplici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.