Tartine di Pasta Frolla Salata ai Gamberi l’ ANTIPASTO elegante per tutti

Tartine di Pasta Frolla Salata ai Gamberi l’ ANTIPASTO elegante per tutti ed alternativo con una base che potete realizzare in casa ma anche comprare gia’ pronta e vi consiglio di farne una bella scorta perche’ sipuo’ congelare ed e’ perfetta per un sacco di ricette veloci .
La pasta frolla salata non e’ nient’ altro che la pasta brisee che prevede l’ utilizzo di burro, farina, sale, un pizzico di lievito e nient’ altro. E’ una pasta frolla salata che consente di realizzare tartine, crostate salate e torte rustiche di ogni tipo. Oggi faremo le Tartine di pasta frolla salata con un ripieno di gamberi avvolti dalla salsa cocktail. Per una forma ottimale utilizzeremo la cottura alla cieca e vedrete saranno perfette. Prima di andare alla ricetta guarda anche:

Tartine di Pasta Frolla Salata ai Gamberi l' ANTIPASTO elegante per tutti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le tartine di pasta frolla salata

  • 500 gpasta brisé (Qui la Ricetta)
  • 300 mlsalsa cocktail (Qui la ricetta)
  • 300 ggamberi sgusciati, surgelati (gia’ precotti)
  • q.b.insalata

Strumenti

  • palline di ceramica
  • 1 teglia da muffin da 12

Come fare le Tartine di pasta frolla Salata

  1. 1. Per la pasta frolla salata possiamo farla in casa oppure comprare della pasta brise pronta che si trova facilmente al supermercato nel banco frigo. In entrambe i casi deve essere fredda di frigo.

  2. 2.Inoltre dobbiamo avere pronta della salsa cocktail che potremo realizzare in casa oppure comprare gia’ pronta ed anch’ essa e’ meglio che sia fredda di frigo. I Gamberi, freschi o surgelati vanno sgusciati, puliti e quindi eliminato il budello e poi lessati per qualche minuiti, fatti poi raffreddare.

  3. tartine ai gamberi

    3. Prendiamo la pasta brisè e stendiamola sulla spianatoia, foderiamo degli stampini da muffin imburrati e bucherelliamo il fondo, copriamo la pasta brisee con dei rettangoli di carta forno e mettiamo all’ interno dei pesi, per me le palline di ceramica.

  4. 4.Inforniamo a 200° per 10 minuti, poi sforniamo e togliamo le palline, cuociamo ancora per altri 10 minuti e sforniamo facendo poi raffreddare completamente le tartine.

  5. 5. Tritiamo meta’ gamberi e mettiamoli in una ciotola insieme all’ insalata tritata e alla salsa cocktail. Mescoliamo tutto. Mettiamo in ogni tartina un po’ d’ insalata, un cucchiaio di salsa cocktail ed un gambero intero coperto di salsa cocktail.

  6. 6. Lasciare almeno 30 minuti in frigo le tartine oppure servirle e gustarle subito.

Consigli Varianti e Conservazione

Se non avete a disposizione le palline di ceramica potete utilizzare dei fagioli oppure del riso. Per la base potete sostituire la pasta frolla con la pasta sfoglia ad esempio. Il ripieno lo potete variare magari unendo degli scampi e nella versione carne potete sostituire il pesce con del prosciutto e della maionese.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.