Crea sito

Spaghetti Gamberi e Limone La RICETTA di PASTA semplice e cremosa

Spaghetti Gamberi e Limone La RICETTA di PASTA semplice e cremosa facilissima da realizzare e perfetta da preparare nei momenti di Festa, da sempre tanta soddisfazione!
Gli spaghetti sono uno dei formati che adoro, sempre al dente e poi possono rappresentare sia una pasta per tutti i giorni ma anche per delle occasioni di festa. Oggi faremo gli spaghetti gamberi e limone una ricetta cremosa facilissima da fare e che da sempre tanta soddisfazione. Se non ho tanto tempo di solito utilizzo i gamberi gia pronti che mi fanno risparmiare un sacco di tempo e sono pratici da utilizzare nelle ricette . La cremosità di questa pasta facilissima vi piacerà un sacco, provatela. Prima di andare alla ricette guarda anche:
Spaghetti alla Carrettiera
Spaghetti con mollica
Spaghetti cozze e vongole

Spaghetti Gamberi e Limone La RICETTA di PASTA semplice e cremosa
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli spaghetti limone e gamberi

  • 320spaghetti
  • 200 mlpanna fresca liquida
  • 1limone
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 50 mlvino bianco
  • 500 ggamberi

Strumenti

  • 1 padella antiaderente da 24

Come fare gli Spaghetti Gamberi e Limone

  1. 1. Prendiamo i gamberi e se sono congelati lasciamoli scongelare a temperatura ambiente, in funzione scongela del microonde oppure lasciandoli in frigo in un contenitore chiuso la sera prima. Possiamo comprarli anche freschi e poi lavarli e sgusciarli.

  2. 2. Prendiamo una padella e mettiamo a rosolare uno spicchio d’ aglio , appena dorato togliamolo dalla padella ed aggiungiamo i gamberi e delle fettine di limone bio tagliate fine.

  3. 3. Lasciamo rosolare poi uniamo il prezzemolo tritato e sfumiamo con il vino bianco.Aggiustiamo di sale.

  4. 4. Cuociamo gli spaghetti e scoliamoli direttamente nella padella del condimento.

  5. 5. Uniamo la panna, qualche cucchiaio di acqua di cottura e mantechiamo bene.

  6. 6. Aggiungiamo anche la scorza del limone grattugiato sopra. Serviamo e gustiamo.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per il condimento se non volete utilizzare la panna potete aggiungere per la mantecatura della philadelphia light.

VARIANTI : come variante potete utilizzare anche un tipo diverso di pasta come ad esempio i maccheroncini oppure i paccheri.

CONSERVAZIONE : conservate la pasta in un contenitore chiuso in frigo sarà perfetta per il giorno dopo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.