Melanzane alla greca

Quando si pensa alla Grecia viene in mente il mare cristallino, gli splenditi paesaggi e la cucina tipica. Ci sono molte ricette a base di melanzane nella cucina greca, piatti semplici e gustosi come le melanzane alla greca. Ideali come antipasto contorno o piatto unico sorprenderà tutti i commensali, sarà molto apprezzata anche dai nostri amici vegetariani.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaGreca

Ingredienti

  • 1/2 kgmelanzane
  • 250 gpomodori pelati
  • 1 cucchiaiotimo
  • 1 cucchiaiorosmarino
  • 2 spicchiaglio
  • Mezzacipolla
  • q.b.olio evo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 200 gfeta
  • q.b.origano
  • 1 cucchiainozucchero

Strumenti

  • Teglia
  • carta da forno
  • Pentola

Preparazione

Vediamo come preparare le melanzane alla greca
  1. In una pentola scaldiamo l’olio con l’aglio e la cipolla tritata. Aggiungiamo i pomodori pelati tagliati in pezzi, il sale, il pepe, lo zucchero e un cucchiaio di acqua. Cuociamo 10 minuti fiamma bassa, uniamo il timo e il rosmarino al sugo continuiamo la cottura altri 5 minuti.

  2. Laviamo e tagliamo le melanzane nel senso della lunghezza ottenendo due metà uguali. Con un coltello appuntito incidiamo la superficie delle melanzane con dei ragli obliqui. Partendo in alto a sinistra scendiamo con la lama in basso a destra. Ripetiamo l’operazione da destra a sinistra. Otterremo dei rombi. Cuociamo in forno le melanzane su una teglia rivestita da carta forno a 200 gradi per 20 minuti circa.

  3. Rimuoviamo le melanzane dal forno con le dita o con due forchette allargate leggermente lo spazio tra i tagli. Saliamo la superficie delle melanzane con sale, ricopriamo di sugo facendono penetrare tra le fessure. Cuocere in forno per 10 minuti. Ricoprire con feta sbriciolata e origano. Continuate la cottura altri 5 minuti. Le nostre melanzane alla greca sono pronte per essere gustate.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ricetteintornoalmondo

La cucina è arte. L'arte va condivisa.