Gli spaghetti di zucchine (zoodles) con pomodori secchi e olive sono un’ottima alternativa ai classici spaghetti di semola. Gli spaghetti di zucchine si realizzano attraverso l’apposito affetta verdure a spirale, dalle caratteristiche simili a un temperamatite: la zucchina viene affettata ottenendo dei fili lunghi che ricordano molto i tradizionali spaghetti. In questa ricetta ho condito gli spaghetti di zucchine con pomodori secchi, olive, aglio, olio, peperoncino e basilico. Ho passato tutto in padella, così che le zucchine si ammorbidissero un po’ e si insaporissero insieme agli altri ingredienti. Questo piatto è stata una piacevole sorpresa: fresco e leggero, ma soprattutto ricco di gusto!

Spaghetti di zucchine con pomodori secchi e olive
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Zucchine grandi
  • 10 Pomodori secchi
  • 10 Olive nere
  • q.b. Basilico
  • 1 Peperoncino
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • pecorino grattugiato (facoltativo)

Preparazione

  1. Lavare e mondare le zucchine, rimuovere le estremità e tagliarle a spirale con l’apposito affetta verdure.

  2. Preparare un trito di olive, pomodori secchi, peperoncino e aglio.

  3. In una pentola versare un filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio. Mettere sul fuoco, aggiungere il trito realizzato precedentemente e far rosolare per alcuni minuti.

  4. Dopodiché aggiungere gli spaghetti di zucchine e saltare in padella per circa 5 minuti, il tempo necessario per far ammorbidire leggermente le zucchine. Aggiustare di sale.

  5. Togliere dal fuoco, e servire gli spaghetti di zucchine con una spolverata di pecorino grattugiato. Buon appetito!

  6. Spaghetti di zucchine con pomodori secchi e olive

    Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette direttamente sulla tua email, iscriviti (gratuitamente) alla Newsletter.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.