Scaloppine di tacchino con piselli

Le scaloppine di tacchino con i piselli sono un valido secondo piatto dal gusto leggero. Lo potrai proporre in qualsiasi occasione. Abitando in campagna mi faccio una scorta di piselli freschi e poi li conservo in freezer, così da poterli utilizzare tutto l’anno, pronti per ogni evenienza. Questa ricetta è molto semplice da realizzare e sarà gradita da tutta la famiglia.


Scaloppine di tacchino con piselli

Ingredienti
per 4 persone

500 g fettine di tacchino
200 g piselli
latte quanto basta
farina quanto basta
cipolla
olio extravergine di oliva
sale

In una pentola cuocere i piselli con la cipolla tritata e un filo di olio extravergine di oliva, il tutto ricoperto di acqua calda.

Infarinare le fettine di tacchino e farle rosolare in una padella con un filo di olio extravergine di oliva.

Quando le fette di tacchino risulteranno rosolate, sfumarle con del latte (quanto basta per creare una salsa cremosa, circa un bicchiere) e salare. Quando i piselli saranno cotti, versarli nella pentola con le fettine di tacchino. Far cuocere insieme per alcuni minuti e far restringere leggermente il sughetto, se quest’ultimo dovesse asciugarsi troppo aggiungere un goccio di acqua. Servire calde e buon appetito!

Se ti è piaciuta questa ricetta ti potrà interessare anche gli Straccetti di tacchino con cicoria.

Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.