I sandwich di pollo sono dei sfiziosi tramezzini con pane tostato, ideali per un pranzo fuori casa o per un aperitivo tra amici. Per la realizzazione di questa ricetta mi sono ispirata alla famosa caesar salad, l’insalata di pollo statunitense condita con l’omonima salsa, che ho riprodotto in casa e con cui ho farcito questi sandwich. Una saporita salsa dal gusto deciso che, legata all’insalata e al pollo cotto alla piastra, rende questi sandwich molto invitanti.

Sandwich di pollo

Sandwich di pollo

Ingredienti
per 6 sandwich

6 fette di pane per sandwich americano
2 fettine grandi di petto di pollo
insalata quanto basta

Per la salsa:
1 aglio
2 acciughe
succo di un limone
2 cucchiai di senape
3 cucchiai di maionese
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
olio extravergine di oliva (quanto basta)
sale e pepe

Come prima cosa, realizzare la salsa. In un frullatore, o nella ciotola di un mixer, versare le acciughe, l’aglio tritato e il succo di un limone. Azionare il frullatore e iniziare ad amalgamare gli ingredienti. Poi unire la senape, la maionese e il parmigiano, continuando a frullare. Salare e pepare a piacere, aggiungere l’olio di oliva a filo, fino ad ottenere una salsa cremosa e densa.

Tostare le fette di pane (andrà bene anche quello in cassetta) da entrambi i lati nel tostapane, occorreranno pochi minuti.

Scaldare la piastra e cuocervi le fettine di petto di pollo per alcuni minuti, dovranno risultare dorate. Poi tagliarle a striscioline. Lavare, tagliare ed asciugare l’insalata.

Dopodiché procedere alla composizione del sandwich: prendere la prima fetta di pane e spalmare sopra uno strato di salsa, aggiungere l’insalata e del pollo. Poi prendere un’altra fetta di pane, spalmare la salsa e chiudere il sandwich.

Tagliare a metà il sandwich, in senso diagonale, servire e buon appetito!

Sandwich di pollo

Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.