Crea sito

Ossobuco ai funghi

L’ossobuco ai funghi è un ricco e sfizioso secondo piatto cotto in padella con i funghi freschi. Per questa ricetta ho utilizzato come funghi gli champignon e i pleurotes, e il condimento l’ho arricchito con carote e sedano; in tal modo, dopo la cottura l’ossobuco risulta tenero e saporito. L’ossobuco ai funghi è un piatto semplice e gustoso che sarà apprezzato da tutta la famiglia!

Ossobuco ai funghi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 persone

Ingredienti

  • 2ossibuchi di vitello
  • 150 gfunghi freschi (champignon e pleurotes)
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Lavare gli ossibuchi, rimuovere gli eventuali pezzi di ossa residui, togliere la pellicina esterna per farli cuocere meglio e con le forbici inciderli ai lati: così da non farli arricciare durante la cottura.

  2. In una padella versare un filo di olio extravergine di oliva e far rosolare la carne a fiamma modesta.

  3. Quando gli ossibuchi risulteranno rosolati, aggiungere la carota e il sedano, entrambi tritati. Ricoprire completamente con dell’acqua calda e far cuocere a fuoco modesto.

  4. A metà cottura unire anche i funghi (puliti e tagliati a fettine) e far continuare la cottura, così che la carne prenderà il sapore dei funghi.

  5. Quando la carne sarà cotta, trasferire gli ossibuchi su un piatto da portata e servire. Buon appetito!

  6. Ossobuco ai funghi

    Se realizzi una mia ricetta condividila utilizzando l’hashtag #ricettedilibellula.

  7. Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette e sul mio profilo Instagram. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

  8. Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

  9. Oppure iscriviti al mio gruppo Facebook!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.