Crea sito

Biscotti ripieni di castagne – Senza uova e senza burro

I biscotti ripieni di castagne sono dei friabili e gustosi dolcetti, ideali da gustare a colazione o per accompagnare un caffè a metà giornata. Per realizzare la frolla di questi biscotti ho preparato una simil frolla corrente, ossia la frolla che si realizza per le sfogliatelle di frolla napoletane, senza burro e senza uova, ma con lo strutto. Io però ho deciso di realizzare una frolla più leggera, utilizzando l’olio di semi di girasole al posto dello strutto. Per la frolla ho preso spunto dalla ricetta di Deliziose tentazioni di Vale. Ho farcito i biscotti con un composto di castagne, cacao e granella di nocciole. I biscotti li ho poi formati allo stesso modo in cui si realizzano le sfogliatelle di frolla napoletane. Realizzare questi biscotti è facile e divertente; occorrerà un po’ del tuo tempo ma ti assicuro che ne varrà la pena!

Biscotti ripieni di castagne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 6 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12 biscotti
  • Metodo di cotturaAltro

Ingredienti

Per la frolla

  • 400 gfarina 00
  • 120 gzucchero
  • 80 mlacqua
  • 130 mlolio di semi di girasole

Per il ripieno

  • 200 gcastagne (senza buccia)
  • 10 gzucchero a velo
  • 20 gcacao amaro in polvere
  • 2 cucchiaigranella di nocciole
  • 1 cucchiaiolatte (o latte vegetale)

Preparazione

  1. Rimuovere la buccia della castagne, metterle in un pentolino con abbondante acqua e lessarle. Far bollire per 20 minuti circa; per capire se sono cotte ho adoperato uno stecchino (o una forchetta), immergendolo in una castagna, così da sentire la morbidezza quando sono pronte.

  2. Scolare le castagne, rimuovere la pellicina e frullarle ad immersione insieme allo zucchero a velo, fino ad ottenere una purea. Far intiepidire

  3. Unire alle castagne il cacao amaro e la granella. Poi unire gradualmente il latte, per ottenere un composto omogeno e morbido.

  4. Biscotti ripieni di castagne

    In una ciotola versare la farina, lo zucchero e l’olio. Iniziare ad impastare e aggiungere l’acqua. Poi versare sulla spianatoia e lavorare con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Formare una palla, coprirla con della pellicola e far riposare per 30 minuti.

  5. Dopodiché sulla spianatoia leggermente infarinata dividere la frolla in 12 pezzi. Con il mattarello stendere ciascuna porzione di frolla dandogli una forma ovale (foto 1).

  6. Farcire con il ripieno al centro di ogni pezzo di impasto steso (foto 2). Chiudere a mezza luna ripiegando la pasta da un estremo dell’ovale all’altro (foto 3).

  7. Sigillare bene i bordi con una leggera pressione con le dita. Con l’utilizzo di un coppapasta rotondo dal diametro di 7 cm (foto 4), così da eliminare gli eccessi di frolla coppando attorno all’impasto farcito, e in modo tale da ricavare dei biscotti rotondi (foto 5).

  8. Trasferire i biscotti sulla leccarda rivestita di carta forno e cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, o fino a doratura.

  9. Una volta cotti farli raffreddare e gustarli con una spolverizzata di zucchero a velo. Enjoy!

  10. Biscotti ripieni di castagne

    Se realizzi una mia ricetta condividila utilizzando l’hashtag #ricettedilibellula.

  11. Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette e sul mio profilo Instagram. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

  12. Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

  13. Iscriviti al mio gruppo Facebook!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.