Crea sito

Uova sode – cottura perfetta – trucchi per sgusciarle

Uova sode, come cuocerle in modo perfetto senza che il tuorlo resti liquido e soprattutto senza che diventi di quel brutto colore verde. So che è una cosa semplice e banale cuocere un uovo uovo sodo, forse lo sanno fare anche i bambini, forse, perchè in realtà è più complicato di quanto non si immagini. Qualche giorno fa sono stata a Caserta a trovare i miei nipoti, ho pernottato in hotel, e al momento della colazione, c’erano delle belle uova sode, non ho resistito, ne ho sgusciato uno, e come lo apro lo trovo completamente verde al suo interno, segno che le uova sode sono state preparate in modo sbagliato, perchè il tuorlo perfetto deve rimanere giallo, e non diventare verde. Il verde attorno al tuorlo dell’uovo sodo è solfuro di ferro e si forma in seguito alla reazione chimica tra il ferro contenuto nel tuorlo e il solfuro di idrogeno contenuto nell’albume, dovuta alla eccessiva e prolungata cottura. Sicuramente l’uovo verde non è bello da vedere, ma non è nocivo per la salute, quindi se ci sono piccole parti verdi non è necessario toglierle, prima di mangiarle. Al contrario se rimane liquido significa che non è stato cotto abbastanza, ma è comunque buono da mangiare, infatti molti amano preparare le uova con tuorlo più o meno liquido a seconda dei gusti, ma non parliamo più di uovo sodo, con tuorlo perfettamente cotto, così come l’albume, ma di uova alla coque, con cottura solitamente di circa 3 minuti. Le uova con cottura intermedia tra i 4 e i 6 minuti sono dette uova bazzotte, con il tuorlo morbido ma non liquido.

come fare le uova sode
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8uova medie
  • q.b.acqua

Strumenti

  • Pentolino

Preparazione uova sode ricetta perfetta

  1. uova sode, uova alla coque e uova bazzotte

    Per prima cosa mettiamo le uova in un pentolino, io di solito ne uso uno stretto e alto, così le uova rimangono ferme e non saltellano durante la cottura, rischiando di rompere il guscio.

  2. Le copriamo di acqua fredda, a coprirle con un paio di dita di acqua.

  3. Portiamo a bollore, non serve il coperchio.

  4. Dal bollore iniziamo a contare il tempo necessario per la cottura. Le cuociamo per un minimo di 7 minuti, fino ad un massimo di 9 minuti per le uova medie, se le uova sono grandi prolunghiamo di un paio di minuti la cottura, diminuiamo per le uova più piccole.

  5. Appena sono passati i minuti previsti, buttiamo via l’acqua calda e le passiamo nell’acqua fredda. Cambiamo l’acqua 2-3 volte, sempre con acqua fredda.

  6. Per sbucciarle senza fatica possiamo metterle 3-5 minuti in congelatore, e poi sgusciarle, o sgusciarle direttamente, facendo come vi dico ora.

  7. Per sgusciarle sbattiamo l’uovo su un piano, lo ruotiamo sullo stesso, rotolandolo nel palmo della mano, e poi lo sgusciamo.

  8. Le nostre uova sode a questo punto sono pronte da gustare, ottime da mangiare da sole, con tonno e maionese, o nella preparazione di insalate e piatti ricchi e gustosi.

  9. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.