Ghiaccioli latte e menta fatti in casa

Ghiaccioli latte e menta fatti in casa facili e velocissimi con solo 3 ingredienti che d’estate non mancano mai, sciroppo di menta, latte e po’ di miele millefiori dal gusto neutro. L’idea di preparare questi ghiaccioli nasce dal fatto che io preparo spesso d’estate come bibita fresca latte e menta, avendo sempre un brick di latte in frigo è presto fatta una bibita fresca e dissetante, che va bene anche oin sostituzione di una merenda di metà mattina o metà pomeriggio. L’idea di farne un ghiacciolo proprio perchè quest’estate è iniziata col botto, un caldo incredibile, quindi ho pensato di trasformare una delle mie bibite estive preferite in un goloso e freschissimo ghiacciolo latte e menta, usando proprio lo sciroppo alla menta che si trova già in commercio pronto, e di facile utilizzo, velocissimo per preparare ghiaccioli ma anche bibite fresche. Se non vi piace la menta provatelo anche con altri tipi di sciroppi, anche con latte vegano, o con acqua più semplicemente, ed anche più leggero. Vediamo come preparare i ghiaccioli latte e menta.

Ghiaccioli latte e menta
Ghiaccioli latte e menta fatti in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

350 g latte
80 g sciroppo di menta
2 cucchiaini miele millefiori

Strumenti per preparare i ghiaccioli latte e menta

1 Caraffa
6 Stampi
6 Stecchi per gelato

Passaggi per preparare i ghiaccioli latte e menta

Ghiaccioli latte e menta fatti in casa
Ghiaccioli latte e menta fatti in casa

In una caraffa mettiamo il latte con lo sciroppo di menta, regolatevi anche a vostro gusto sul quantitativo da usare, se vi piace bello dolce e con un gusto intenso usatene in abbondanza, altrimenti dimunuite. Regoliamo la quantità di liquido da preparare misurando con acqua la capienza di ogni stampino, se ad esempio uno stampino contiene 60 g di acqua, moltiplichiamo 60 g x 6 contenitori, che fa 360, significa che dobbiamo preparare 360 g di composto e così via.

Aggiungiamo anche il miele millefiori, che serve a lasciare i nostri ghiaccioli più morbidi, anche una volta congelati, ne possiamo usare un cucchiaino o due, mi raccomando scegliete un miele dal gusto delicato, altrimenti andrà a coprire il gusto fresco della menta.

Con un cucchiaio mescoliamo bene ad ottenere una bibita senza grumi.

Versiamo il composto negli appositi stampini per ghiaccioli, se non volete potete sostituire lo stecco in plastica con uno in legno come ho fatto io, occhio però a scegliere lo stessore diusto, che va a sostituire perfettamente quello in pastica.

A questo punto, chiusi bene gli stampini riponiamo in congelatore, per 3-4 ore, o fino a che i nostri ghiaccioli non sono completamente congelati. I tempi potrebbero variare a seconda della dimensione degli stampi.

Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

Pagina con link di affiliazione

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.