Crea sito

Nocino

La tradizione molfettese impone che il nocino (liquore/digestivo) venga preparato il giorno di S. Giovanni, il 24 giugno perché è il periodo giusto per le noci fresche. E’ molto aromatico e diventa più gustoso se lasciato invecchiare un po’.

Nocino

Nocino

<>

INGREDIENTI:

1 l di alcool puro

14 noci fresche

20 chiodi di garofano

qualche pezzo di cannella

2 bucce di limone

2 bucce di arance

20 g di corteccia di china

2 noci moscate intere

200 g di acqua

600 g di zucchero

PREPARAZIONE:

La preparazione del nocino richiede del tempo ma ne vale la pena!

Versate l’alcool in un recipiente di vetro richiudibile; schiacciate le noci, immergetele nell’alcool e poi mano mano tutti gli altri ingredienti tranne l’acqua e lo zucchero.

Lasciate riposare per quaranta giorni. Trascorso questo tempo, sciogliete lo zucchero nell’acqua tiepida (ci vorrà un po’ di tempo).

Filtrate l’alcool con gli aromi e unitelo all’acqua in cui avete sciolto lo zucchero, mescolate bene e versate in bottiglie con chiusura ermetica.

E’ preferibile lasciarlo riposare ancora un po’ prima di utilizzarlo.

<>

Provate anche:

Liquore al vino rosso (Aglianico)

Limoncello

<>

Passate a trovarmi su Facebook: Rafano e cannella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.