Crea sito

Treccia di pizza aperta – ricetta golosa

Adoro la pizza fatta in casa, quella alta e soffice, e la treccia di pizza aperta fa proprio al caso mio. Morbidissima sia all’esterno che all’interno e si serve tagliata a fette. Io l’ho farcita con spinaci, salamino e cipolla, ovviamente potete farcirla con ciò che più vi piace! E per renderla ancora più golosa, servitela accompagnata da una maionese all’aglio. Sì avete capito bene, maionese all’aglio con la pizza. Credo che qui in Alto Adige è difficile trovare una pizzeria che non ce l’abbia sul menù. Provare per credere! 🙂
Ecco come ho preparato la treccia di pizza aperta:

Treccia di pizza aperta

Treccia di pizza aperta

Ingredienti per 1 treccia di pizza aperta (per 4 persone ca.):

Per l’impasto:
300 g di farina Manitoba
300 g di farina 00
2 cucchiai di olio evo
350 ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra liofilizzato
2 cucchiaini di sale

Per la farcia:
200 g ca. di salamino piccante
300 g di spinaci tritati
1 mozzarella da pizza (400 g)
½ cipolla (facoltativa)
300 g di passata di pomodoro
Sale q.b.
Origano q.b. facoltativo)

Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di lievitazione: 2 ore
Tempo di cottura: 25 minuti a 240 gradi

Per preparare la treccia di pizza aperta iniziate mescolando le due farine in una ciotola. Aggiungete quindi l’olio evo, l’acqua tiepida, il lievito e il sale (facendo attenzione che il sale non vada a contatto con il lievito altrimenti potrebbe compromettere la lievitazione dell’impasto) ed impastate il tutto. Quando avrete ottenuto un panetto morbido lasciatelo riposare coperto con un canovaccio per 2 ore. Potete metterlo a lievitare anche nel forno spento, con luce accesa per ripararlo da eventuali correnti.

Nel frattempo tagliate il salamino a piccole listarelle e mettete da parte. Tagliate la mozzarella a cubetti piccoli e mettete da parte. Tagliate la cipolla a fettine sottili (potete anche non mettere la cipolla se non vi piace). Condite la salsa di pomodoro con sale e origano.

Trascorso il tempo di lievitazione scaldate il forno a 240 gradi. Stendete l’impasto con il mattarello su una spianatoia infarinata, fino ad ottenere un rettangolo di ca. 50 x 40 cm. Spalmateci la salsa di pomodoro, poi distribuiteci gli spinaci tritati, il salamino, la cipolla e la mozzarella (foto 1). Ripiegate verso l’interno il bordo sui due lati corti (foto 2), in modo da coprire un po’ del ripieno, arrotolata sul lato lungo (foto 3) e trasferitela su una teglia foderata con carta da forno (foto 4).

Treccia di pizza aperta

Ora prendete un coltello affilato e tagliate il rotolo a metà nel senso della lunghezza (foto 5). Staccate le due metà e rivolgetele con il ripieno verso l’alto (foto 6). Ora unite le due estremità superiori e poi avvolgete le due metà di rotolo (foto 7). Infine unite le due estremità inferiori in modo che la treccia non si sfaldi in cottura (foto 8).

Treccia di pizza aperta

Se avvolgendolo dovesse uscire un po’ di ripieno nessun problema, prima di infornare rimettetelo sulla treccia. Infornate quindi per ca. 25-30 minuti a 240 gradi. Sfornate, tagliate a fette e servite ben calda.
Consiglio: Accompagnate la vostra treccia di pizza aperta con della maionese all’aglio, vedrete che vi piacerà! Per fare la maionese all’aglio basta qualche cucchiaio di maionese (per farla in casa in 5 minuti seguite questa mia ricetta) e 1-2 spicchi di aglio tritati e mescolati ad essa.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook.