Crea sito

Tortina di pasta fillo con pesto di melanzane, pomodorini e asiago

La pasta fillo è un tipo di pasta sfoglia, (“phyllo” in italiano significa “sfoglia”) ma molto più leggera.
Non contiene grassi, ha un sapore neutro ed è molto versatile, tanto da essere usata sia in preparazioni dolci che salate.
Di origini greche, è preparata solo con acqua e farina e da lì si è diffusa nel Medio Oriente e nei Balcani fino a noi.
La sua cottura veloce la rende molto utile per preparazioni all’ultimo minuto, infatti io la uso molto per cene non programmate.
Una volta cotta è molto croccante e il suo sapore, impreziosito dall’olio, semi di sesamo o di papavero la rendono un involucro perfetto per qualsiasi portata.
Essendo molto versatile ha trovato largo impiego nella cucina italiana.
Fritta o al forno, la sua caratteristica croccante è ottima per dare ad ogni piatto un contrasto di consistenze perfette.
Quella che ti propongo è un tortino veloce da fare e molto goloso, che racchiude un ripieno morbido fatto con un pesto di melanzane, pomodorini, asiago e basilico.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3 fogliPasta fillo
  • 1Melanzana
  • 50 gAsiago
  • 30 gMandorle
  • q.b.Sale e pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1Aglio
  • q.b.Timo
  • 5Pomodorini ciliegino
  • qualcheFogliolina di basilico
  • q.b.Semi di sesamo
  • q.b.Semi di papavero

Preparazione

  1. Tagliate la melanzana a dadini, mettetela in padella con un filo di olio e l’aglio e fate stufare fino a quando non si ammorbidiscono.
    Trasferitela in un frullatore con le mandorle, salate e pepate, aggiungete il timo e frullate. Tagliate i pomodorini a spicchi piccoli e l’asiago a dadini.

  2. Spennellate 3 fogli di pasta fillo con olio d’oliva, disponetela in una piccola teglia in lungo e largo, versateci dentro il ripieno insieme a qualche fogliolina di basilico e chiudete alternando i fogli di pasta fillo spennellati di olio.

    Sigillate bene i bordi, spennellate l’ultimo strato con l’olio, distribuite sesamo e semi di papavero.

  3. Cuocete in forno caldo a 200° per 10 minuti.

    Servite fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.