Crea sito

Pizza ripiena di verdure estive

Le pizze ripiene sono un’ottima soluzione quando si hanno delle verdure agonizzanti nel frigo che non sapete davvero come consumare e che alla fine trovano una giusta collocazione.
Io adoro prepararle con le verdure estive perché ci sono sapori freschi e particolari che le rendono davvero speciali.
Questa ne è l’esempio…la facciamo insieme?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 200 gfarina 00
  • 200 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 240 gacqua
  • 1/2lievito di birra fresco (o mezza bustina di lievito di birra secco)
  • 10 gsale
  • 1 cucchiainozucchero
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Per il ripieno

  • 2peperoni (giallo e rosso)
  • 1melanzana
  • 2zucchine
  • 20pomodorini ciliegino (gialli e rossi)
  • 200 gmozzarella
  • basilico (qualche fogliolina)
  • 1scalogno
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Preparate la pasta: sciogliete il lievito nell’acqua con lo zucchero. Mettete le farina su un tagliere, fate una fontana al centro, versate il lievito sciolto nell’acqua, l’olio e il sale. Impastate energicamente, una volta pronta mettetela in una ciotola coperta da pellicola e canovaccio e fate lievitare per 1 ora circa in un posto caldo.

  2. Preparate il ripieno:Tagliate le verdure a dadini e mettetele in una padella con lo scalogno tritato finemente e un po’ di olio. Lasciatele cuocere per 5-6 minuti mescolando ogni tanto. Aggiungete il sale, spegnete e lasciate raffreddare.

    Tagliate la mozzarella e fatela scolare in un colino per togliere il siero in eccesso.

  3. Riprendete la pasta, dividetela in due pezzi, uno più grande e uno più piccolo e stendete con un matterello entrambe le porzioni.

    Ungere una teglia con un po’ di olio, mettete la porzione più grande nella teglia, distribuite le verdure e la mozzarella su tutta la superficie.

  4. Poi mettete sopra l’altra parte di pasta. Chiudete bene i bordi, ungere la superficie con un po’ di olio e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per 25/30 minuti.

2,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.