Calamarata con pomodorini, scampi e calamari

Calamarata con pomodorini, scampi e calamari.
Questo è uno dei primi piatti che preferisco.
E’ di quelli facili, semplici, veloci, da leccarsi i baffi.
Di quelli che non ti stancheresti mai, mai, mai di mangiare.
Un piatto che fa estate, perché ha tutto il sapore del mare.
Voi amate questo tipo di primi?
Se la risposta è si e volete replicarlo, continuate a leggere tutto il procedimento per realizzarlo.

Non perdete anche questi piatti:
Insalata di calamari e zucchine
Spaghetti calamari e friggitelli

Conchiglioni ripieni di calamari in umido su crema di zucchine

Risotto al pecorino con crema di piselli e calamari saltati

Calamarata con pomodorini, scampi e calamari
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gcalamarata
  • 600 gcalamari
  • 200 gscampi
  • 200 gpomodorini
  • 1 spicchioaglio
  • olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • 1peperoncino
  • prezzemolo tritato
  • sale

Preparazione

  1. Pulite bene i calamari, eliminate le interiora e sciacquateli bene sotto l’acqua. Tagliateli ad anelli e metteteli da parte. Pulite bene gli scampi sciacquandoli bene sotto l’acqua corrente e metteteli da parte. Lavate e tagliate i pomodorini a metà e tenete da parte. Mettete una pentola con abbondante acqua sul fuoco e portate ad ebollizione.

  2. In una padella mettete l’olio, l’aglio in camicia e il peperoncino a rosolare. Fate passare 5 minuti, poi versate i pomodori facendoli cucinare giusto un paio di minuti a fuoco basso. Aggiungete i calamari e gli scampi, alzate la fiamma e sfumateli con il vino bianco. Abbassate la fiamma, regolate di sale e fateli cuocere per una decina di minuti con il coperchio sopra. Una volta pronto il tutto spegnete la fiamma.

  3. Quando l’acqua della pasta bolle, versatela e cucinatela avendo cura di scolarla molto al dente. Passate la pasta direttamente nella pentola con il pesce e amalgamate bene il tutto spolverizzando con il prezzemolo tritato.

Note

SEGUIMI!!!

Seguitemi sulla mia pagina Facebook, sul mio profilo Instagram e su Pinterest.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.