Crea sito

Baguette soffice e profumata

Baguette soffice e profumata, una ricetta che non lascerete più.
Se siete tutti d’accordo, aggiungerei la baguette calda con burro e marmellata alla lista dei Patrimoni dell’Umanità.
Si, perché la baguette, appena sfornata, mangiata così o farcita in maniera dolce o salata è la fine del mondo.
Il profumo del pane, lo scricchiolio della crosta, la morbidezza della mollica rendono la baguette uno dei miei pani preferiti.
Ricordo che a Parigi ne ho mangiate parecchie…ma farle in casa dà soddisfazione.
Questa è la mia ricetta, se volete provarla eccola qui.

Non perdere anche queste ricette:
Pane raffermo, tantissime ricette

Baguette soffice e profumata
  • Porzioni3 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina Manitoba
  • 380 mlacqua (temperatura ambiente, meglio ancora di bottiglia)
  • 3 glievito di birra fresco (o 1 g di lievito di birra secco)
  • 10 gsale

Preparazione

  1. Con l’ausilio di una planetaria mettete tutta la farina e 350 ml di acqua facendo amalgamare velocemente con la foglia.
    Coprite il boccale e fate riposare a temperatura ambiente per 2 ore circa.

  2. Trascorso il tempo aggiungete il lievito sciolto nella restante acqua e con il gancio lavorate l’impasto unendo il sale.
    Deve diventare elastico.

  3. Trasferitelo in una bulle per farlo riposare 30 minuti.

    Dopo questa mezz’ora di riposo, fate un giro di pieghe prendendo le due estremità del pane e ripiegandole verso il centro.
    Questa operazione va ripetuta 3 volte. Poi lasciate riposate l’impasto coperto da pellicola per 2 ore a temperatura ambiente. Infine riponetelo in frigo per 8 ore o per tutta la notte.

  4. Trascorso il tempo uscite la ciotola dal frigo e fatela acclimatare (circa 1 ora e mezza). Capovolgetelo su un piano infarinato e dividetelo in 3 parti uguali.
    Stendete ogni parte con il matterello e avvolgetela su se stessa per formare un filoncino. Roteate il filoncino con le mani fino ad ottenere un cordone lungo 30 cm.

  5. Riponete i filoncini su una leccarda ricoperta da carta forno, infarinateli e fateli riposare per 2 ore coperti da un canocaccio.

    Incidete la superficie di ogni baguette con un coltello e cuocetele in forno preriscaldato a 220° per 10 minuti con un pentolino di acqua bollente sul fondo del forno.
    Poi rimuovete il pentolino e continuate la cottura per 20 minuti a 200° fino a doratura.
    Sfornate e fatelo raffreddare su una gratella.

Note

SEGUIMI!!!

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sui mie canali social, mi troverai sulla mia pagina Facebook, sul mio profilo Instagram e su Pinterest, basta cercare “Non mangio cioccolata”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.