Tartine di polenta al forno con gorgonzola e noci veloci e sfiziose

tartine di polenta al forno

State già preparando la lista per il menù di Natale? Io sono ancora indecisa ma già so che mi divertirò a preparare tanti antipastini sfiziosi e soprattutto veloci, visto che il tempo è tiranno! Questo è uno di quelli che ho messo in lista, un finger food sfizioso e bello da presentare! Delle gustosissime Tartine di polenta al forno con gorgonzola e noci, stupiranno i vostri invitati! Le tartine di polenta sono facilissime da preparare e davvero sfiziose! sono perfette per aperitivi, buffet e ricorrenze. Se avete degli stampini per biscotti potete divertirvi a realizzare tante forme diverse. Vediamo insieme come fare per preparare queste tartine di polenta al forno.


Altre ricette sfiziose che potrebbero interessarti:
Cannoli di prosciutto cotto con insalata russa
Bruschette con zucchine grigliate gamberi e ricotta
Insalata russa ricetta facile e veloce
Involtini di prosciutto cotto con patate e ricotta antipasto economico
Tramezzini con salsa tonnata e capperi per antipasti
Insalata di gamberi sedano e pomodorini light e gustosa
Avocado toast con salmone affumicato philadelphia e noci
tartine di polenta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzionicirca 30 tartine
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le tartine di polenta

  • 180 gfarina di mais (per polenta istantanea)
  • 720 gAcqua
  • q.b.Sale

Per la farcitura

  • q.b.Gorgonzola dolce
  • q.b.Gherigli di noci

Preparazione

  1. Prendete la confezione di farina di mais per polenta istantanea. Io ho usato Polenta Valsugana e ho seguito esattamente le istruzioni per quanto riguarda sia i grammi di farina di mais da usare che l’acqua.

  2. Per accelerare i tempi ho preferito usare questo tipo di farina di mais.

  3. Se preferite potete usare la polenta gialla tradizionale e rispettare i classici tempi di cottura.

  4. Prendete una casseruola e versate all’interno l’acqua, aggiungete un po’ di sale e portate ad ebollizione.

  5. Non appena l’acqua comincia a bollire buttate dentro la farina di mais e con una frusta da cucina girate costantemente per evitare la formazione di grumi.

  6. Dopo circa 8-10 minuti la polenta è pronta. Spegnete il fuoco e versate la polenta su un foglio di carta forno.

  7. Ricoprite con un altro foglio di carta forno e con l’aiuto di un mattarello stendetela per dare una forma uniforme con uno spessore di circa 1 cm, max 2.

  8. Prendete degli stampini che usate per preparare biscotti.

  9. Se avete a disposizione stampini a tema natalizio usate quelli altrimenti va bene anche un bicchiere o una tazzina da caffè per ricavare le vostre tartine.

  10. Cercate di ottenere il minor scarto possibile posizionando lo stampino accanto alla sagoma che resta dopo aver ritagliato la tartina.

  11. Ovviamente conservate gli scarti di polenta che potrete ripassare a parte con mozzarella e passata di pomodoro.

  12. Una volta realizzate tutte le vostre tartine posizionatele su una leccarda da forno e ripassatele in forno giusto per 5-10 minuti a 180° per farle dorare.

  13. Togliete poi dal forno, sistemate le tartine su un piatto da portata, sopra ad ognuna mettete un cucchiaino di gorgonzola e una noce.

  14. Il calore della tartina appena sfornata farà fondere il gorgonzola e sarà una poesia! Fidatevi di Gabry 😉

  15. Servite subito… non ne resterà nemmeno una!! Buon appetito e alla prossima ricettina!

  16. Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  17. Potete preparare le tartine di polenta senza farcirle anche il giorno prima e conservarle in frigo coperte con pellicola.

  18. Poco prima di servirle ripassate le tartine di polenta in forno e farcitele. Il numero di tartine che otterrete con queste dosi è approssimativo.

  19. In base alla grandezza degli stampi che usate otterrete più o meno tartine.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.