Crea sito

Pasta fredda con totani e verdurine primo piatto estivo

pasta fredda con pesce

Non ricordo se in questi anni vi ho mai parlato della mia forte allergia al caldo!!! Amo la bella stagione si, però odio il caldo esagerato e puntualmente, ogni anno, d’estate mi trasformo in una persona intollerante e facilmente irritabile (hihihihi)!!! Sono nata per sopportare il freddo ma il caldo no!! E così, quando le giornate sono particolarmente calde e afose e la voglia di cucinare pari a zero preferisco sempre optare per piatti freschi, leggeri e sfiziosi! Proprio come questa bella pasta fredda con totani e verdurine. Un primo piatto davvero sfizioso che si può servire anche come aperitivo o buffet, in coppette monoporzione. La pasta fredda con totani e verdurine è perfetta anche per chi pranza fuori casa, si può preparare la sera prima e gustare in tutta tranquillità il giorno seguente. Vediamo insieme gli ingredienti che serviranno.

Altre ricette estive che potrebbero interessarti:
Pasta fredda alla greca
Pasta fredda al pesto con pomodorini
Riso freddo con tonno e melone
Insalata di ceci con feta e olive
Insalata di fagiolini con tonno e patate
Insalata russa facile e veloce

pasta fredda con pesce
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gtotani
  • 320 gpennette rigate (oppure formato di pasta a piacere)
  • 1mozzarella
  • 200 gemmentaler (oppure formaggio a piacere)
  • 200 gpomodori (a scelta tra pachini, datterini, ciliegini)
  • 175 gGiardiniera di verdure (scegliere il prodotto che si preferisce)
  • q.b.basilico
  • q.b.prezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Prendete una padella abbastanza capiente, fate rosolare uno o due spicchi d’aglio (a seconda dei gusti) con qualche cucchiaio di olio d’oliva.

  2. Aggiungete poi i totani precedentemente puliti, lavati per bene e tagliati a pezzetti. Aggiustate di sale e aggiungete una manciata di prezzemolo.

  3. Fate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti, il pesce deve rimanere croccante ma comunque tenero. Una volta cotto fate raffreddare completamente.

  4. Lessate la pasta (potete scegliere il formato che preferite) in abbondante acqua salata. Scolate al dente all’interno di una pirofila condite con olio d’oliva per evitare che si possa attaccare.

  5. Nel frattempo che la pasta si raffredda in una ciotola capiente mettete il pomodoro tagliato a dadini (potete utilizzare anche pachini, datterini ecc).

  6. Aggiungete il formaggio tagliato a tocchetti e le verdurine (io ho utilizzato un barattolo di verdure miste Saclà, conservate in acqua e sale, da 290 grammi, peso sgocciolato 175 grammi).

  7. Per finire unite anche una mozzarella tagliata a dadini e mescolate tutto. Una volta che la pasta è completamente fredda versatela all’interno della ciotola.

  8. Unite anche il pesce, condite con olio d’oliva, aggiustate di sale, aggiungete qualche foglia di basilico fresco e amalgamate.

  9. La vostra pasta fredda con totani e verdurine è pronta per essere portata in tavola! Buon appetito e alla prossima ricetta!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...