Crea sito

Nuvolette di albumi sofficissime pronte in 15 minuti

nuvolette di albumi

Quante volte dopo aver preparato la crema pasticcera vi siete ritrovati a non sapere come utilizzare gli albumi avanzati e alla fine avete deciso di buttarli? Niente di più sbagliato. Chi mi segue avrà sicuramente letto i miei consigli e le mie ricette per non sprecare gli albumi. Ho realizzato golosissimi dolci super soffici e leggeri ma anche ricette salate. Se ve le siete perse ve le lascio qui sotto:
Ciambellone solo albumi senza lattosio
Rotolo di albumi con stracchino e prosciutto cotto
Ciambellone alla nutella solo albumi
Torta caffè e panna solo albumi
Frittata di albumi con cipollotti e pomodorini

Tornando a noi, avevo in frigo gli albumi avanzati dopo la preparazione della crema pasticcera e avevo voglia di usarli per preparare qualcosa di diverso. Così mi sono messa in cerca su internet, per trovare ispirazione e mi sono imbattuta in una ricetta che mi ha subito colpita. Senza pensarci un attimo mi sono messa all’opera!! E così oggi vi propongo queste golosissime nuvolette di albumi sofficissime e super leggere, in versione salata. Non pensavo che fossero cosi gustose e invece, una volta sfornate, non sono durate nemmeno 10 minuti…!!! Sono perfette per un aperitivo sfizioso, accompagnate anche da salumi per renderle ancora più sfiziose. Che ne dite di prepararle insieme? Vediamo gli ingredienti.

nuvolette di albumi
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.Albumi (io ne ho usati 6)
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Erbe aromatiche (a piacere)
  • q.b.Succo di limone

Preparazione

  1. Per preparare le vostre nuvolette di albumi ci vorranno davvero pochissimi minuti. Se avete preparato ricette a base di tuorli conservate quindi gli albumi in frigo, coperti con una pellicola per alimenti e potrete usarli per preparare queste nuvolette.

  2. Potete anche acquistare nei supermercati confezioni di albumi per averli sempre a disposizione e non aspettare!

  3. Gli albumi ricavati dalle uova fresche si conservano in frigo fino a 5-6 giorni, l’importante è coprirli con una pellicola e verificate sempre, prima di usarli, che non abbiamo alcun odore sgradevole altrimenti sono da buttare.

  4. Mettete gli albumi in una ciotola e aggiungete un cucchiaino di succo di limone. Per questa ricetta ho utilizzato 6 albumi e usato circa 2 cucchiaini di succo di limone, se usate meno albumi ne basterà anche un solo cucchiaino.

  5. Azionate il frullatore elettrico e montate per un paio di minuti. A questo punto aggiungete un pizzico di sale e spezie a piacere (erba cipollina, pepe, curcuma, zafferano in polvere ecc. Potete anche non usarle, è solo una questione di gusto).

  6. Nella ricetta originale non è previsto l’uso di lievito ma io, per renderle più gonfie, ho usato giusto un pizzico di lievito per torte salate, potete ometterlo se non lo avete a disposizione.

  7. Riprendete a frullare e montate bene il tutto fino ad ottenere degli albumi montati a neve fermissima.

  8. Sistemate un foglio di carta forno su una teglia, prelevate una dose generosa di albumi con un cucchiaio e sistematela delicatamente sulla teglia.

  9. nuvolette di albumi

    Lasciando un po’ di spazio tra una nuvoletta e l’altra realizzate altri mucchietti e fate cuocere in forno statico, rigorosamente preriscaldato (almeno 20 minuti prima) a 180° per circa 15 minuti.

  10. Se non siete riusciti a cuocere tutti gli albumi montati con una sola volta mettete la ciotola in frigo e riprendetela non appena sono pronti quelli messi in forno.

  11. Proseguite quindi alla stessa maniera fino a terminare il composto. Io con 6 albumi montati ho ottenuto 12 nuvolette.

  12. Appena le nuvolette cominciano a colorire sfornate e lasciate raffreddare. Non vi preoccupate se una volta tolte dal forno si sgonfiano un po’, è normale. La cosa migliore è consumarle subito appena fatte, calde sono ancora più buone.

  13. Per renderle più golose potete accompagnarle con salumi vari… sono irresistibili!

  14. Et voilà, le vostre nuvolette di albumi sofficissime e golosissime sono pronte per essere gustate, alla prossima ricetta!

  15. Per questa ricetta mi sono fatta ispirare dal sito Vivilight che ringrazio per avermi sorpresa e conquistata! Trovate la ricetta originale qui Nuvole di albumi – tutti i diritti riconosciuti all’autore

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...