Zampanella abruzzese

Kcal 380 circa a persona
La zampanella abruzzese è un piatto tipico dell’Abruzzo composto da pane raffermo bagnato all’acqua, condito con pomodori, olio d’oliva, sale e cipolla.
Generalmente i pomodori si schiacciano un po’ sul pane, ma in questa ricetta io non l’ho fatto, mi piace sentire di più il pomodoro a pezzi.
Si possono utilizzare pomodorini oppure i pomodori tipici abruzzesi…..la pera d’Abruzzo.
In quei giorni di caldo che non si ha voglia di cucinare e magari si vuole cucinare qualcosa di fresco e soprattutto veloce, è l’ideale !!!
E’ una ricetta semplice ma a mio parere di un gusto ineguagliabile, soprattutto se abbiamo la possibilità di reperire pomodori nostrani e non quelli comprati il cui sapore non è il massimo !
In questo modo avete risolto anche come impiegare il pane raffermo.
Provate e mi direte !
Seguite la ricetta e se la replicherete, o replicherete alte ricette presenti sul mio blog, inviatemi le foto, le metterò sula mia pagina fb a vostro nome.

Zampanella  abruzzese
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpane raffermo
  • q.b.sale
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.cipolla
  • 200 gdi pomodori da insalata, o pomodori ciliegino
  • qualche foglia di basilico

Preparazione della Zampanella abruzzese

  1. Prendere il pane raffermo, immergerlo nell’acqua per qualche minuto, appena comincia ad ammollarsi dividerlo in pezzi e metterlo a sgocciolare nello scolapasta.

  2. Zampanella abruzzese

    In alternativa se si ha del pane raffermo già a fette, bagnarlo velocemente sotto l’acqua e farlo sgocciolare.

    A parte lavare e tagliare i pomodori a pezzi, condire con qualche fogliolina di basilico, la cipolla tagliata fine, il sale l’olio e.v.o. e mescolare bene.

    Condire il pane con l’olio e.v.o., il sale e unirlo ai pomodori già conditi.

    Ci vuole più tempo per spiegarlo che a farlo, in pochissimo tempo riusciremo a metterlo in tavola.

    Se condiamo il tutto, soprattutto il pane, con un po’ di anticipo si insaporirà meglio.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    [wysija_form id=”3″]

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.