Crea sito

Mortarioli di San Francesco

Kcal 65 circa per ogni biscotto
I mortarioli di San Francesco sono dei biscotti che da quello che si racconta, il Santo consumava molto volentieri.
Sono biscotti di origine Medioevale e diffusi particolarmente in Umbria e nel Lazio.
Certo la foto non è proprio delle migliori, ma essendomi ridotta agli ultimi tempi per questa ricetta, mi sono ritrovata a fotografare di corsa, ma vi posso dire che i biscotti sono un po’ bruttini è vero e devono essere proprio così, ma vi prometto che li rifarò per cambiare la foto.
Pare che San Francesco li consumasse nelle festività che vanno da Ottobre a Natale, dove si incontrano la festa di San Francesco il 4 ottobre, poi i Morti, i Santi e Natale.
Gli odori e i sapori riportano molto al periodo dell’Autunno e Inverno e questo è il momento adatto per provarli, sono molto buoni e sono sicura che li apprezzerete.
Se realizzate qualche mia ricetta, inviatemi le foto che le pubblicherò sulla mia pagina con il vostro nome.
Adesso mettiamo a lavoro, seguite la mia ricetta e fatemi sapere se vi è piaciuta.

Mortarioli di San Francesco
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 biscotti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gmandorle pelate e tritate o farina di mandorle
  • 75 gfarina 0
  • 75 gmiele millefiori
  • 1albume di uovo medio
  • buccia grattugiata di ½ arancia
  • 1/2 cucchiainocannella in polvere
  • 1 pizzicopepe nero in polvere
  • 1 pizzicosale

Preparazione dei Mortarioli di San Francesco

  1. Per prima cosa montiamo l’albume a neve ferma e mettiamolo da parte, poi frulliamo le mandorle fino ad ottenere una polvere se non optassimo per la farina di mandorle e mettiamo da parte.

    In un contenitore mettiamo la farina di mandorle, il miele, la buccia d’arancia grattugiata, pepe, sale e mescoliamo bene il tutto.

    A questo punto uniamo l’albume incorporandolo bene all’impasto, poi unire la farina e completiamo l’impasto per poi trasferirlo su un piano di lavoro leggermente infarinato e formare una palla un pochino appiccicosa.

    A questo punto possiamo ricavare i biscotti in due modi….stendendo la pasta con il mattarello ad uno spessore di circa ½ cm, ricavare delle strisce e poi tagliare dei pezzi di circa 2-3 dita, oppure formare un cordone di circa due dita di spessore e ogni due dita tagliare dei pezzetti che poi andremo a schiacciare con le dita e renderli rettangolari ma non troppo precisi.

  2. A questo punto trasferire i biscotti ricavati in una teglia foderata di carta forno e infornare a forno caldo a 180°C per 20-25 minuti.

  3. Mortarioli di San Francesco

    Una volta cotti farli raffreddare bene e si conserveranno anche per un mese se messi in una scatola di latta o in un sacchetto di plastica.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.