Crea sito

INSALATA RUSSA – Ricetta tradizionale e versione light

L’insalata russa è una preparazione composta da verdure cotte e crude condite con la maionese ed è perfetta da servire come antipasto o aperitivo con dei crostini o delle tartine. Esistono numerose versione di questa buonissima insalata che è conosciuta praticamente in tutto il mondo ed ogni versione prevede l’aggiunta di ulteriori ingredienti rispetto a quelli della versione base. La mia è preparata con carote, patate e piselli lessati, maionese, cetriolini sott’aceto, uova sode e cubetti di prosciutto cotto, ma potete pure aggiungere, se preferite, del tonno o del pollo a tocchetti, e ovviamente tutto ciò che suggerisce la vostra fantasia e soprattutto il vostro gusto. Normalmente siamo soliti considerare le insalate come dei piatti leggeri e non è proprio il caso dell’insalata russa, data la presenza della maionese che è molto calorica, ma diciamoci la verità, è così buona che verrebbe voglia di mangiarla tutti i giorni! Allora vi svelo un piccolo trucchetto per mangiarla più spesso senza troppi sensi di colpa ma soprattutto senza molti centimetri in più: sostituite in tutto o in parte la maionese con lo yogurt greco condito con un pizzico di sale e qualche goccia di limone, usate solo verdure lessate e pollo e ovviamente non aggiungete uova sode! Quando, invece, avete voglia di peccare, quella che segue è la ricetta che fa per voi!

Insalata russa

Insalata russa.

Ingredienti:

  • 2 patate medie;
  • 4 carote;
  • 200 gr di piselli freschi o surgelati;
  • 100 gr di prosciutto cotto;
  • 2 uova sode;
  • 50 gr di cetriolini sott’aceto;
  • 4 cucchiai di maionese.

Procedimento.

  1. Pelate le patate e le carote e tagliatele a dadini regolari. Per semplificarvi la vita, vi consiglio questo tagliaverdure super accessoriato che permette di tagliare in modo regolare e veloce tutte le verdure e gli ortaggi. È dotato di un comodissimo contenitore di raccolta e di una serie di lame utili per tagliare in pezzi piccoli, medi e grandi, per sminuzzare, per grattugiare, per affettare, per pelare e per tagliare a spirale. Utilissimo. Lo trovate a questo link.
  2. Mettete le uova in un pentolino con dell’acqua fredda. Mettere la pentola sulla fiamma e fate cuocere per 8 minuti a partire dall’ebollizione. Fate raffreddare le uova e sgusciatele.
  3. Lessate le patate, le carote e i piselli separatamente in acqua salata.
  4. Scolate le verdure e lasciatele raffreddare. Intanto, tagliare il prosciutto a cubetti e tagliate pure i cetriolini a dadini.
  5. Quando le verdure saranno fredde, unite tutti gli ingredienti e mescolate bene. Potete conservare la vostra insalata russa in frigo per qualche giorno, chiusa in un contenitore.
  6. Per la versione light, potete sostituire totalmente la maionese con lo yogurt oppure, se non volete rinunciare al buon sapore che da la maionese, potete aggiungerne giusto un cucchiaio allo yogurt greco.  Buon appetito!

 

Insalata russa

Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela e seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde per restare sempre aggiornati e non perdere nessuna novità. Se vi va, consultate la mia rubrica UTILI, COMODI E INDISPENSABILI e Iscrivetevi al mio nuovo canale YOUTUBE  Ciao, alla prossima!

Questo articolo contiene link sponsorizzati.