Linguine con i polipetti alla luciana.Ricetta estiva napoletana

Linguine con i polipetti alla luciana

Linguine con i polipetti alla luciana

Un primo piatto semplicissimo e gustoso che sa di mare e estate. Le linguine (o gli spaghetti) vengono condite con un sughetto fresco e veloce preparato con i polipetti “alla luciana”, la ricetta ha origini nel borgo Santa Lucia a Napoli un quartiere di pescatori, chiamati appunto “luciani” perché noti per la pesca del polpo verace.

In pratica, costituisce un ottimo piatto unico a base di pesce, cotto con un buon sugo insaporito da capperi ed olive nere

Se ami la cucina napoletana vai alla Sezione del mio Blog tutta dedicata alle ricette napoletane : “Cucina napoletana Doc“.

Linguine con i polipetti alla napoletana
  • DifficoltàMolto facile
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Linguine con i polipetti alla luciana

300 g linguine (o spaghetti)
6 polipetti
100 g olive di Gaeta
50 g capperi
200 g pomodorini ciliegino
2 aglio
100 g olio extravergine d’oliva
q.b. sale (per la pasta)
Mezzo bicchiere vino bianco secco
q.b. prezzemolo
q.b. peperoncino

Strumenti

Tagliere
Coltello
Pentola
Padella

Passaggi delle Linguine con i polipetti alla luciana

In primo luogo, lavate e snocciolate le olive di Gaeta e tagliate i pomodorini a metà. Prendete una padella e versateci i polipetti (senza olio o acqua), farli cuocere SENZA niente (segreto per la perfetta riuscita della ricetta) fino a quando si asciuga tutta l’acqua che cacciano, la padella dovrà essere asciutta.

Linguine con i polipetti alla luciana

Fate assorbire tutta l’acqua dei polipetti (la padella sarà rosa, ma non vuol dire che i polipetti si sono bruciati, è il loro sapore che resta), metteteli intanto da parte e nella stessa padella insaporita dai polipetti, versate l’olio e fate rosolare l’aglio, peperoncino, rimettete i polipetti, le olive di Gaeta, i capperi (non togliete il sale, MA non aggiungete altro sale al sughetto) sfumate con il vino bianco e dopo 5 minuti versate i pomodorini e fate cuocere altri 10 minuti.

Linguine con i polipetti alla luciana

Una volta cotto il sughetto, tagliate a pezzettini i polipetti, lasciate solo qualcuno intero per estetica del piatto.

Linguine con i polipetti alla luciana

Intanto mettere una pentola a bollire con acqua salata, cuocere la pasta al dente (scolarla 5 minuti prima di quanto sta scritto sulla confezione; conservando l’acqua di cottura).

Versate le linguine al dente nella padella con il sughetto dei polipetti, aggiungete un mestolino di acqua di cottura e mantecate la pasta fino ad assorbimento.

Servite le linguine calde, cosparse di prezzemolo tritato finemente.

Linguine con i polipetti alla luciana

Per realizzare questa ricetta, ho utilizzato questa comoda pentola saltapasta leggera e professionale, ideale per mantecare la pasta.

Seguimi anche su i miei profili Social, per non perdere nessuna ricetta !: 

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.