Crea sito

Burger vegetale

Burger vegetale ottimo secondo e valida alternativa ai burger di carne. Prepararli in casa è davvero molto semplice, occorrono poche verdure fresche, magari le vostre preferite o quelle di stagione. In questa mia ricetta ho usato tre semplici ingredienti, reperibili in ogni stagione: carote, patate e spinaci. Potrete sostituirle ovviamente anche con altre verdure, sicuramente con piselli, broccoli, zucca, cavolfiore o altro ancora. Potrete cuocerli in padella oppure al forno, la loro panatura li renderà croccanti fuori e morbidi dentro. Sono senza uova e se eliminate il formaggio sarà un’ottima ricetta vegana.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni9 burger
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gspinaci, cotti, bolliti
  • 200 gpatata bianca
  • 160 gcarote
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 1 cucchiainonoce moscata
  • 3 cucchiaipane grattugiato
  • Mezzacipolla
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Grattugia oppure una grattugia a maglia larga

Preparazione

  1. Pelare le patate e le carote, lavarle bene.

  2. Grattugiarle con una grattugia a maglia larga.

  3. In una padella con due cucchiai di olio extra vergine di oliva, fate imbiondire la cipolla tagliata a fettine sottili. Aggiungete le patate e le carote grattugiate e fatele appassire per pochi minuti, salate e fatele intiepidire.

  4. Mettete le patate e le carote in una ciotola capiente, aggiungete gli spinaci lessati, strizzati e sminuzzati. Aggiungete l’olio, la noce moscata, 2 cucchiai di pane grattugiato ed il formaggio. Amalgamate bene il tutto, dovrete ottenere un composto morbido e poco appiccicoso, se necessario aggiungete altro pane grattugiato.

  5. Trasferite l’impasto su un foglio di carta forno, formate un rettangolo dello spessore di 2 cm circa.

  6. Con l’aiuto di un coppapasta o semplicemente di un bicchiere tagliate i vostri burger.

  7. Passateli nel pane grattugiato e metteteli in una teglia ricoperta da carta forno. Cuoceteli in forno a 180° per 15 minuti oppure in padella aggiungendo un filo di olio.

  8. Mangiateli caldi e se volete, potrete anche congelarli. Congelateli crudi e li avrete a disposizione nel vostro congelatore ogni volta che vorrete mangiarli.

/ 5
Grazie per aver votato!

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.