Torta morbida con albicocche

La Torta morbida con albicocche è una ricetta semplice, per un dolce sofficissimo e goloso. Con le albicocche mature di stagione, si crea un dolce davvero facile e buonissimo. A colazione o a merenda vi coccolerà alla grande! Vediamo cosa ci occorre per preparare la Torta morbida con albicocche.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 – 35 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone

Ingredienti

  • 120 g Farina
  • 100 g Zucchero
  • 60 g Fecola di patate
  • 3 Uova
  • 70 ml Olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 150 g Albicocche (mature)
  • 1 bustina Vanillina (opzionale)

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Torta morbida con albicocche, inserendo dentro una ciotola le uova e lo zucchero. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Unite anche l’olio e la vanillina. Mescolate il tutto, quindi aggiungete la farina, la fecola ed il lievito. Incorporato il tutto al composto liquido fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio, privo di grumi. Imburrate ed infarinate una pirofila da forno, inseritevi il composto della Torta morbida con albicocche, e livellate con una spatola o cucchiaio.

  2. Lavate le albicocche, eliminate il nocciole ed asciugatele per bene. Tagliate in 4 – 5 pezzi le albicocche ed inseritele sulla superficie della torta. Infornate la Torta morbida con albicocche in forno già caldo a 180 °C per circa 30 – 35 minuti. Quando la Torta morbida sarà cotta, lasciatela raffreddare e spolverizzate con dello zucchero a velo se lo gradite.

  3. Potete personalizzarla anche con altra frutta, come ad esempio le ciliege, pesche oppure inserire nell’impasto dello yogurt al posto dell’olio o del latte. Se gradite potete anche accompagnare la torta morbida con albicocche con qualche pallina di gelato alla vaniglia, fiordilatte, limone o per i più golosi al cioccolato, zabaione o alla nutella. Insomma spazio alla fantasia!

Precedente Pasta con pesce spada melanzane e datterini Successivo Pasta alla pizzaiola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.