Pastiera Napoletana

La Pastiera Napoletana è un dolce tipico e molto apprezzato della pasticceria napoletana. Ce ne sono tante versioni, quella napoletana è di sicuro quella più conosciuta ed apprezzata. A base di ricotta, la si prepara nel periodo Pasquale, ma sinceramente è buona tutto l’anno. Gli ingredienti di qualità rendono il tutto ancora più gustoso. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Pastiera Napoletana.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la frolla

  • Farina 0 350 g
  • Burro (o strutto) 175 g
  • Zucchero 150 g
  • Uova (medie) 2
  • Scorza d’arancia (preferibilmente biologico) q.b.

Per la farcia

  • Ricotta mista (io ho usato la ricotta mista per dare più sapore) 300 g
  • Zucchero 200 g
  • Grano (precotto) 300 g
  • Latte 200 ml
  • Uova (medie) 2
  • Frutta candita (io ho usato il cedro) 150 g
  • Sale 1 pizzico
  • Strega liquore (o altro a vostra scelta) 2 cucchiai
  • Cannella in polvere 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Pastiera Napoletana dalla farcia. Il consiglio è di preparare la farcia la sera precedente, in modo che i sapori si mescolano e si raffreddi con tutta calma. Inserite il grano precotto dentro una pentola capiente con il latte. Lasciate cuocere il tutto a fuoco basso mescolando spesso fino a che il latte non sarà assorbito. A questo punto spegnete e lasciate raffreddare. Mescolare dentro una ciotola lo zucchero, le uova, la ricotta ed il pizzico di sale, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Unite a questo punto il grano, il liquore, la cannella ed in canditi che avete scelto, quindi mescolate ancora. Mettete momentaneamente da parte.

  2. Preparate la frolla unendo la farina con il burro e lo zucchero, mescolate con le mani incorporando il burro alle polveri, unite anche la buccia di arancia e le uova. Impastate a mano creando una pasta frolla ben omogenea, quindi lasciatela riposare per circa 30 minuti in frigorifero, dopodiché stendetela dello spessore di circa 1/2 cm e inseritela dentro una teglia imburrata ed infarinata (o ricoperta di carta forno) di 24 cm. Unite la farcia e con la restante frolla create le striscioline.

  3. Infornate la pastiera a 180°C per circa 50 – 60 minuti regolando la cottura in base alla potenza del vostro forno. Quando sarà ben dorata spegnete e lasciate raffreddare la Pastiera Napoletana prima di servirla.

Precedente Succo di fragole fatto in casa Successivo Mezzelune di patate con prosciutto e provola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.