Cocktail analcolico alla frutta

Il Cocktail analcolico alla frutta è una rinfrescante bevanda che si prepara in pochissimo tempo ed è davvero buonissima. Perfetto per le giornate caldissimi, sulla spiaggia, in compagnia di amici, come drink per aperitivi o semplicemente quando volete bere un gustoso e delicato Cocktail analcolico alla frutta. Non essendoci alcool potete proporlo anche nei buffet di cerimonie o magari compleanni. Con gli ingredienti giusti, può essere una furbata per far “bere” della frutta ai bambini. Vediamo cosa ci occorre per preparare il Cocktail analcolico alla frutta.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Limoni
  • 1 Pompelmi
  • 2 Kiwi
  • 500 ml Acqua tonica
  • 50 g Zucchero
  • q.b. Menta
  • q.b. Ghiaccio

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione del Cocktail analcolico alla frutta dal kiwi. Sbucciate e schiacciate i kiwi, inseriteli dentro un colino a maglie fine (va bene il passino per lo zucchero a velo) e schiacciata la polpa al fine di ricavarne il succo. Quando avrete filtrato i kiwi e ricavato solo il succo inseritelo dentro una ciotola o caraffa.

  2. Spremete il limone, filtrate il succo e unitelo al kiwi, spremete anche il pompelmo e unite anche il succo di quest’ultimo al resto una volta filtrato. A questo punto, aggiungete lo zucchero (potete aggiungere o togliere lo zucchero in base ai vostri gusti).

  3. Unite anche qualche fogliolina di menta e mescolate. Aggiungete in ultimo l’acqua tonica e amalgamate il tutto. Riempite dei bicchiere alti con del ghiaccio, versate il Cocktail analcolico alla frutta e girate velocemente. Servite il tutto ai vostri commensali. Questa ricetta ovviamente può essere modificata in base ai vostri gusti, ad esempio potete aggiungere una base di liquore per gli amanti dei cocktail alcolici, oppure preparare una piccola macedonia di frutta e sostituirla ai succhi di frutta utilizzati. Fresco e gustosa, facilissima e molto variabile.

Note

Precedente Crema di caffè in bottiglia Successivo Girelle di sfoglia con zucchine speck e formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.