Crea sito

Torta salata con coste e mortadella

Le coste appartengono alla stessa famiglia delle bietole, ricche di vitamine, fibre e sali minerali sono ottime come contorno, ma trovano largo uso anche nella preparazione di minestroni, frittate e torte salate.

Per cuocere in modo ottimale queste verdure è consigliabile dividere la parte verde e tenera della foglia dalla parte più dura e croccante del gambo lessandole separatamente.

La ricetta che vi propongo è molto saporita, oltre ad utilizzare della mortadella per la farcitura ho preparato un guscio di pasta friabile aggiungendo all’impasto del formaggio stagionato grattugiato.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la farcia:
  • 2 mazzetticoste
  • 80 gmortadella (a fette)
  • 150 gricotta
  • 1 cucchiaioGrana Padano DOP
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ramettotimo
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Per la base al formaggio:

  • 175 gfarina 00
  • 100 gburro (freddo a pezzetti)
  • 50 gGrana Padano DOP
  • 1uovo
  • 1 bustinalievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Per la farcia:

    lavare in abbondante acqua fredda le coste. Separare la parte verde delle foglie dai gambi.

  2. Tagliare a striscioline i gambi e bollirli 5 minuti in acqua bollente salata, lessare nella stessa acqua anche le foglie per 2 minuti. I tempi di cottura possono aumentare a seconda della grandezza delle coste.

  3. Una volta cotte, scolare le verdure e ripassarle qualche minuto in padella con due cucchiai d’olio, uno spicchio d’aglio e del timo.

  4. Eliminare gli aromi e versare le coste in una ciotola, unire la ricotta, il formaggio grattugiato, aggiustare di sale e di pepe.

  5. Per la frolla al formaggio:

    setacciare in una terrina la farina ed il lievito, unire il burro freddo a pezzetti, il formaggio grattugiato, l’uovo e il sale.

  6. Impastare velocemente il tutto fino a formare un panetto, avvolgerlo in una pellicola alimentare e farlo riposare una trentina di minuti in frigorifero.

  7. Ungere uno stampo di 24 cm di diametro e spolverarlo con farina o pangrattato.

    Stendere la frolla riposata con l’aiuto di un mattarello e rivestire lo stampo.

    Tagliare la pasta in eccesso ed utilizzarla eventualmente per realizzare delle guarnizioni.

  8. Bucherellare la base della frolla con una forchetta. Rivestire il fondo della torta con le fette di mortadella.

  9. Aggiungere la farcia di biete e livellare bene la superficie, ultimare con eventuali decorazioni ottenute con la frolla avanzata.

  10. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti.

    Servire calda o tiepida.

    Conservare in frigorifero coperta per 2 gg.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità. Ho lavorato come dirigente sportivo nel settore giovanile del rugby per molti anni, e penso che in cucina si vivano i “terzi tempi” più importanti della vita. Nel 2019 è nata la mia prima collaborazione con il gruppo cameo in qualità di Brand Ambassador, che mi ha permesso di realizzare degli work shop di "My Dolce Casa". Nel 2021 ho ricevuto l'attestato di "Cesarina" della regione Lombardia per la salvaguardia e la divulgazione dei piatti della tradizione italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.