Pasta light alle due zucche

I più classici condimenti con la zucca prevedono l’abbinamento con pancetta, salsiccia o speck, ingredienti sapidi che ben contrastano la sua dolcezza ma che apportano molti grassi e calorie alla preparazione.
In questa ricetta ho cercato di esaltare la zucca in modo light cucinandola con due consistenze diverse, croccante a cubetti e morbida in crema, esaltando il sapore con delle erbe aromatiche e del peperoncino. Per una nota di colore ho utilizzato del sedano verde in abbinamento con della cipolla rossa.
Con pochissimi grassi (solo un cucchiaio di olio evo) realizzerete in poco tempo un primo piatto sano, leggero e gustoso, se proprio volete aggiungere un “extra” vi consiglio di servirlo con una piccola cialda di grana.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta corta
  • 500 gzucca (già pulita)
  • 200 mlacqua
  • 80 gcipolla rossa
  • 20 gsedano (la parte verde)
  • 1 ramettotimo (verde)
  • 2 fogliesalvia
  • 1peperoncino fresco
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Tagliare a pezzetti 350 gr di zucca e metterla in una casseruola con 200 ml di acqua, 1 cucchiaino di sale, la salvia e il timo.

    Portare a bollore e cuocere per una decina di minuti.

  2. Eliminare le erbe aromatiche e versare nel bicchiere del mixer la zucca cotta e la restante acqua, frullare fino a ridurre a crema e mettere da parte.

  3. Tagliare a pezzettini la restante zucca e a cubetti piccolissimi la cipolla e il sedano.

  4. Durante la cottura della pasta preparare il secondo condimento.

    Scaldare in un tegame un cucchiaio di olio con il peperoncino, unire la cipolla e il sedano soffriggendo 3 minuti circa.

  5. Aggiungere la zucca e del timo, proseguire la cottura per 7/8 minuti mescolando spesso. Eliminare il peperoncino e tenere in caldo.

  6. Versare la crema di zucca in una padella e scaldare aggiungendo un po’ di liquido di cottura della pasta.

  7. Spadellare per un minuto la pasta scolata al dente e distribuire nei piatti condendo con la dadolata calda di verdure .

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.