Simmental

La Simmental fatta in casa è veramente un ottimo piatto freddo, che offro ai miei ospiti, per stupirli in bontà e bellezza. Inoltre molto più salutare di quella industriale che troviamo sugli scaffali dei supermercati, dal momento che non contiene sostanze chimiche, come coloranti, conservanti…assolutamente naturale.
Il gusto però è lo stesso, perché dopo anni di prove, sono riuscita ad avvicinarmi ., senza dover per questo aggiungere additivi.

Simmental
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioniper 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gmuscolo di manzo
  • 200 gnervetti di manzo/vitello
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiainoabbondante di maggiorana
  • 1 cucchiainoabbondante di concentrato di pomodoro
  • 2carote medie
  • 1uovo grande
  • q.b.sale

Strumenti

  • 4 Stampi
  • Pentola
  • Ciotola
  • Spatola
  • Colino
  • Pellicola per alimenti

Come si prepara la Simmental fatta in casa

  1. Per preparare la Simmental fatta in casa, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    In una pentola dai bordi alti, possibilmente d’acciaio, mettete la cipolla lasciandola intera, e la carne tagliata a pezzetti piccoli per farla cuocere più velocemente.

    Aggiungete i nervetti, il concentrato di pomodoro, la maggiorana, il sale, e ricoprite di acqua, ma che sia almeno 3/4 centimetri sopra la carne.

    Coprite con un coperchio, accendete il fuoco, e non appena inizierà a bollire, abbassate la fiamma, e calcolate almeno 2 ore di cottura.

    L’acqua dovrà ritirarsi molto, sicuramente più della metà, e il risultato sarà quello di un brodo concentrato.

    Mentre la carne cuoce, preparate l’uovo sodo, e mettete a bollire le carote, tagliate precedentemente a rondelle.

    Quando la carne è cotta, lasciatela raffreddare lentamente, oppure mettete la pentola nel lavandino, precedentemente riempito per metà con acqua fredda.

    Estraete dalla casseruola solo la carne, ponetela nella ciotola e con le mani iniziate a sfaldarla: se la carne è ben cotta, ci vorrà veramente un’attimo.

    Con un passino, rovesciate dentro anche il brodo, evitando di lasciare cadere i nervetti o la cipolla.

    Mischiate bene con le mani, lasciate in attesa e passate alla decorazione degli stampi.

    Dopo aver sbucciato l’uovo, tagliatelo a rondelle, e ponete una fetta alla base di ogni stampo, mentre con le carote foderate i laterali.

    Distribuire ora il composto, in ogni stampino, ricopriteli con pellicola per alimenti, e metteteli in frigorifero a rassodare per almeno 2 ore.

    Staccate delicatamente la carne dai bordi dello stampino, con l’aiuto di una spatolina, e rovesciate su un piatto.

    Portata in tavola la vostra Simmental fatta in casa, solo dopo qualche minuto e circondatela con le verdure cotte o crude che più vi piacciono.

    Gli stampi che ho utilizzato per questa ricetta sono: Mini stampi da budino Euroxanty

Consigli e varianti:

Utilizzando la pentola a pressione, potete ridurre i tempi di cottura del bollito: ci vorrà solamente 1 ora.

Per decorare la Simmental fatta in casa, potete optare anche per altre verdure o legumi, insomma io ho dato solo l’idea di come presentarle.

E’ mia abitudine preparare la Simmental il giorno prima, così da essere certa che si sia ben solidificata.

Amate mangiare le pietanze fredde, durante il periodo estivo? Allora non perdetevi la prossima ricetta: Sformato freddo di patate

Vi è piaciuta la mia ricetta Simmental fatta in casa? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.