Crea sito

Trofie noci e speck

Che tempaccio oggi, non smette di fiocchettare e fa veramente freddo. Stamattina ho messo il naso fuori perché adoro uscire quando nevica, ma son dovuta rientrare presto perché mi si erano gelate le mani, e mica li sopporto i guanti! Allora ne ho approfittato per dedicarmi alla cucina e preparare qualcosa di buono, come il primo piatto che voglio raccontarvi oggi: le Trofie noci e speck. Cremosissime e saporite, ma anche semplici e veloci da preparare, vi conquisteranno alla prima forchettata, proprio come hanno conquistato la mia piccola famiglia. Le trofie sono un formato di pasta che io adoro, ma se preferite adoperate pure un altro formato e la ricetta verrà ugualmente benissimo. Poi ho anche già preparato l’impasto per la pizza di stasera, così ce ne stiamo al calduccio sul divano davanti alla tv. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme delle squisite Trofie noci e speck

Trofie noci e speck

trofie noci e speck
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Trofie 400 g
  • Speck 100 g
  • besciamella 200 ml
  • Noci 10-12
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 30 g
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. trofie noci e speck

    Se non adoperate la besciamella già pronta preparatela seguendo la mia semplicissima ricetta che trovate Qui. Sgusciate le noci e tritate grossolanamente i gherigli. Tagliate lo speck a filetti e lasciatelo rosolare per 2 minuti in padella con 3 cucchiai di olio evo a fiamma bassa.

  2. Lessate le trofie in acqua bollente salata, scolatele al dente e tuffatele direttamente nella padella con lo speck. Aggiungete anche la besciamella, il parmigiano grattugiato, le noci e il prezzemolo tritato.

  3. Mescolate per bene per un minuto a fiamma bassa e servite le Trofie noci e speck con una spolverata di parmigiano, se lo gradite. Semplici, veloci, ma soprattutto Buonissime!

    Guarda anche la Video ricetta

… e non dimenticare che

Puoi sostituire le trofie con un altro formato di pasta diminuendo leggermente la quantità. Non esagerare con il sale nella cottura della pasta, perché già lo speck è abbastanza saporito.

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

Leggi anche la ricetta della mia Pasta alla puttanesca

 

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.