ZEPPOLE SALATE alla mediterranea

Le zeppole salate alla mediterraneo sono un antipasto o un aperitivo facile e saporito al formaggio con pomodoro e origano. Facili, belle, veloci. Un modo diverso di impreziosire la tavola, sono ideali anche per le feste a buffet nelle grandi tavolate dei buffet salati. Desteranno sicuramente la curiosità dei vostri ospiti e stuzzicheranno il loro palato con un sapore delicato e una consistenza soffice e leggera.

 

ZEPPOLE SALATE alla mediterranea | ricetta con pomodoro formaggio
ZEPPOLE SALATE alla mediterranea | ricetta con pomodoro formaggio

Zeppole salate alla mediterranea

 

COSA SERVE?

Ingredienti per circa 10-12 zeppole salate:

  • 3 uova
  • 110 g di farina 00
  • 90 g di latte
  • 75 g di burro
  • 75 g di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di origano secco
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 pizzico di pepe nero a piacere

 

ZEPPOLE SALATE alla mediterranea | ricetta con pomodoro formaggio
ZEPPOLE SALATE alla mediterranea | ricetta con pomodoro formaggio

 

COME SI PROCEDE?

Preparare il composto delle zeppoline salate. In una pentola unire l’acqua, il latte, il sale e il burro. Portare a bollore e quando compaiono delle belle bolle grandi, versare rapidamente la farina e mescolare fino a che non si otterrà un panetto che si staccherà dalle pareti della pentola lasciando una pellicina biancastra sul fondo della pentola.

Togliere dal fuoco e aggiungere un uovo per volta mescolando continuamente fino al suo completo assorbimento. Non aggiungere l’uovo successivo fino a che il precedente non sia stato completamente assorbito.

Infine incorporare il parmigiano grattugiato grattugiato, il concentrato di pomodoro, il pepe e l’origano.

Formare le zeppoline. Rivestire una teglia con carta forno. Versare il composto delle zeppole in una sac a poche dal beccuccio largo (10-12 millimetri) e fare tanti cerchi di impasto sulla carta forno.

Infornare in forno già caldo a 175°C per circa 20-30 minuti o comunque fino a quando le zeppoline non saranno dorate.

Sfornare e far intiepidire o raffreddare prima di servire.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Precedente Pasta frolla alle mandorle Successivo GNOCCHI DI RICOTTA senza uova