Crea sito

Riso pilaf freddo con verdure, light rosso estivo

Si avvicina l’estate, il caldo è alle porte e la voglia di piatti freddi e rinfrescanti aumenta di giorno in giorno. Per di più, al varco ci aspetta la prova costume. Che c’è di meglio di un piatto di riso con verdure? Beh, non un riso qualsiasi. Riso rosso della Camargue, dal retrogusto di nocciole e dal profumo inebriante. Una cottura quasi pilaf, in forno, ma senza burro e servito freddo. Accompagnato a verdure speziate e mantecato con yogurt greco, è l’ideale per i mesi caldi per portarlo al mare o per rimettersi in forma in vista della prova costume.
Provate il riso pilaf freddo, light rosso estivo e profumato! Vi stupirà!
riso-pilaf-freddo-5

COSA SERVE?
Per ogni porzione:
1/2 zucchina
1/4 di melanzana
1 pugno di fagiolini (bolliti prima insieme al riso)
1/2 chiodo di garofano
5 semi di cumino
1 pizzico di noce moscata
1/2 fetta di mortadella con pistacchi
pepe nero q.b.
sale
1 filo di olio evo
1/4 di cipolla
50 gr di riso rosso della camargue
1 punta di cuore di brodo alle verdure
1 cucchiaino di yogurt greco
1 foglia di basilico

COME SI PROCEDE?
Metto a bollire l’acqua leggermente salata, quando bolle butto il riso rosso e i fagiolini e faccio cuocere il riso per circa 30 minuti. I fagiolini invece li toglierò dopo circa 10-15 minuti aiutandomi con una schiumarola.
Intanto salto in una padella in pietra la cipolla tritata finemente e la mortadella a fettine sottili nell’olio con il chiodo di garofano e i semi di cumino precedentemente pestati nel mortaio. Aggiungo quindi zucchine e melanzane a dadini, la noce moscata e il pepe. Salto per un paio di minuti poi salo, pepo e copro con un coperchio. A fine cottura aggiungo i fagiolini lessati e tagliati anch’essi a dadini (dopo la lessatura), faccio cuocere per un altro minuto poi tolgo le verdure dalla padella e le passo in un piatto.
Scolo il riso e lo sciacquo immediatamente sotto l’acqua corrente per togliere l’amido. Lo passo in padella e lo faccio saltare nei residui di olio e cipolla rimasti sul fondo della padella. Intanto preparo 100 ml di brodo con 100 ml di acqua e una punta di cuore di brodo alle verdure. Lo aggiungo al riso in padella e quando sta per bollire tolgo dal fuoco, passo in una teglia da forno con coperchio e inforno in forno già caldo a 190°C per circa 10 minuti e comunque fino a che il riuso non avrà assorbito tutto il brodo. Tolgo dal forno, manteco il riso con lo yogurt greco e lo passo nel piatto da portata. Lo lascio raffreddare, poi lo farcisco con le verdure a dadini anch’esse fredde e una foglia di basilico fresco.riso-pilaf-freddo-3

Et voilà, il riso pilaf freddo è pronto!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.