PANETTONE VELOCE CON UVETTA E CANDITI

Il panettone veloce con uvetta e canditi è un dolce di Natale facilissimo e soffice, ideale per chi non ha la pazienza di fare impasti infiniti.

Il panettone veloce con uvetta e canditi si può impastare a mano o in planetaria, ovviamente impastando in planetaria risparmiereste un po’ di fatica mentre, impastando a mano, risparmiereste sulla palestra… a voi la scelta!!

Preparato con lievito di birra, il panettone veloce lievita nell’arco di un pomeriggio e si inforna immediatamente. Ma, se preferite ottenere un risultato ancora più buono e una sofficità estrema, optate per la lievitazione in frigorifero (più sotto troverete tutte le indicazioni) e vedrete che meraviglioso dolce di Natale otterrete!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    60-70 minuti
  • Porzioni:
    1 panettone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 Uova
  • 250 g Farina 00
  • 250 g Farina Manitoba
  • 100 g Burro
  • 120 g zucc
  • 2 Scorza di limone
  • 1 Scorza d’arancia
  • 2 Scorza di mandarino
  • 25 g Lievito di birra fresco
  • 1 pizzico Sale
  • 150 g Uvetta
  • 100 g Arancia candita
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

Attivare il lievito di birra fresco

  1. Sciogliere il lievito di birra in 40 g di latte tiepido e farlo riposare per 1 minuti in modo che si attivi.

Preparare l’impasto del panettone di Natale veloce

  1. Versare in planetaria 140 g di latte, il lievito attivato e la farina, azionare la planetaria alla velocità 1 e aggiungere le uova una alla volta. Non aggiungere l’uovo successivo fino a che il primo non sia stato completamente assorbito dall’impasto.

  2. Aggiungere a questo punto lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, dell’arancia e dei mandarini e la bustina di vanillina e ancora una volta aspettare che l’impasto li assorba completamente.

  3. Quindi inserire il burro in crema un cucchiaio per volta. Non aggiungere il cucchiaio successivo fino a che il precedente cucchiaio di burro non sia stato completamente assorbito dall’impasto. Quando tutto il burro sarà stato assorbito, aggiungere l’uvetta precedentemente ammollata in acqua calda e poi strizzata ed inserire anche la buccia di arancia candita a cubetti. Lavorare quindi l’impasto per circa 15-20 minuti in modo da ottenere un panetto liscio, elastico e ben incordato.

Far lievitare il panettone veloce a temperatura ambiente

  1. Spegnere quindi la planetaria, lavorare leggermente la pasta con le mani e formare una palla. Mettere l’impasto in una teglia dai bordi alti almeno 10 centimetri di 20 centimetri di diametro (oppire nel classico stampo di carta per panettone) rivestita di carta forno, coprire con pellicola trasparente e far lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio di volume lontano da correnti d’aria.

  2. A questo punto, o si inforna il panettone oppure, per una sofficità ancora più pronunciata, passare il panettone in frigorifero e farlo riposare in frigorifero per tutta la notte; trascorsa la notte, tirare fuori il panettone dal frigorifero, lasciarlo per un’ora a temperatura ambiente e poi infornare.

  3. PANETTONE VELOCE CON UVETTA E CANDITI ricetta dolce di Natale

Cuocere il panettone veloce con uvetta e canditi

  1. Infornare il finto panettone con uvetta e canditi in forno già caldo a 180°C per circa 60-70 mintui in base alla potenza del forno. Controllare la cottura con uno stecchino.

  2. Sfornare quindi il panettone natalizio veloce, passarlo su un piatto da portata e servire oppure farlo raffreddare completamente e conservarlo in un sacchetto di plastica in attesa di servirlo.

  3. Se, al momento di servire, si fa riscaldare il panettone per qualche secondo nel microonde, il panettone semprerà come appena sfornato e sarà di una sofficità fuori dal comune.

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

Il panettone veloce con uvetta e canditi si conserva soffice per 2-3 giorni se si fa lievitare solo a temperatura ambiente, ma si conserva soffice fino a una settimana e più se si sceglie di farlo lievitare per una notte in frigorifero. Inoltre, se riscaldato per qualche secondo al microonde prima di servirlo, il panettone di Natale veloce sarà sempre come appena sfornato.

Precedente PASTA SPECK E GORGONZOLA Successivo POLLO SENAPE E LIMONE IN PADELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.