Crea sito

Mini Truffle Cheesecakes | Mini Cheesecakes Tartufate

Mini Truffle Cheesecakes | Mini Cheesecakes Tartufate Delisiose, cioccolatosissime. Un finger food senza cottura, facile e veloce da preparare. Golosissimo. Cheesecakes o tartufi? Non saprei dirvi. Sono cheesecakes nella base di biscotti. Sono tartufi nello strato di farcitura. L’unione della classica base cheesecake con i classici truffles dà vita a delle mini cheesecakes tartufate dalla doppia consistenza. Il primo impatto è croccante di biscotto, poi subentra la scioglievolezza del truffles che si prolunga fino a lasciare la bocca vellutata di cioccolato. Se amate il cioccolato, non potete non provarle.

Se vi va, raddoppiate le dosi e provatele in torta unica in uno stampo da 22 centimetri di diametro. Il finger food si trasforma così in una torta golosissima che conquisterà i vostri ospiti.

Mini Truffle Cheesecakes | Mini Cheesecakes Tartufate
Mini Truffle Cheesecakes | Mini Cheesecakes Tartufate

COSA SERVE?

Per circa 6 mini cheesecakes tartufate:

Per la base cheesecake:
100 gr di biscotti tipo pan di stelle
100 gr di burro

Per lo strato di truffle:
50 gr di panna liquida
180 gr di cioccolato fondente
65 gr di burro
65 gr di zucchero a velo
20 gr di cacao amaro
2 tuorli
1 pizzico di sale
2 bustine di vanillina oppure 1/2 bacca di vaniglia

COME SI PROCEDE?

Preparare la base delle mini cheesecakes. Tritare i biscotti in un mixer. Scigliere il burro, aggiungervi i biscotti tritati. Mescolare e distribuire i composto così ottenuto negli stampini in silicone dei cupcakes oppure dei muffins. Pressare bene in modo da compattare lo strato. (Se non si hanno gli stampini in silicone, si possono rivestire i classici stampini da muffins con pellicola trasparente. Si versano quindi i biscotti sulla pellicola e si pressano.). Mettere in frigo a compattare.

Preparare lo strato di truffle. Montare il burro con la metà dello zucchero a velo e con la vanillina (o semi di vaniglia) fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Aggiungervi quindi il cacao amaro. Montare i tuorli con l’altra metà dello zucchero a velo fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro . Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con la panna. Unire il cioccolato sciolto al composto di burro e cacao. Mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Unire quindi i tuorli montato. Mescolare bene. Distribuire il composto così ottenuto sullo strato di biscotti.

Rimettere in frigo e far riposare per circa 4 ore.

Trascorso il tempo di riposo, togliere dal frigo e spolverare di abbondante cacao amaro.

Si possono conservare sia in frigorifero che a temperatura ambiente.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.