Crea sito

Mezzi rigatoni del riciclo, gamberi e piselli

mezzi-rigatoni-gamberi

Dopo aver preparato dei buonissimi gamberi al forno, mi sono chiesta come utilizzarne quelle teste che così tanti succhi saporiti contengono al loro interno. Un piatto di pasta, mi son detta. E piatto di pasta è stato.  Con le teste dei gamberi ho tirato fuori un brodo con cui ho cotto poi sia i piselli che la pasta. Il risultato è stato superlativo. Provare per credere!
COSA SERVE?

Ingredienti per due persone:
Le teste di circa mezzo kg di gamberi al forno

I succhi di cottura dei gamberi al forno precedentemente cotti
Qualche gambero al forno come decorazione
200 gr di piselli novelli
1 manciata di asparagi selvatici
1 spicchio d’aglio
140 gr di mezzi rigatoni
Pepe
Sale
Olio evo

COME SI PROCEDE?

Preparare il brodo di gamberi: in un tegame alto versare circa 3 litri d’acqua e le teste dei gamberi, portare ad ebollizione e poi lasciar sobollire a fuoco basso fino a che i piselli non saranno cotti. Intanto, in una padella di pietra versare i succhi di cottura dei gamberi precedentemente cotti al forno, lo spicchio d’aglio, i piselli e gli asparagi. Lasciar cuocere aggiungendo poco per volta il brodo di gamberi in ebollizione. Quando i piselli saranno ben cotti (non al dente, più sono cotti meglio è. Formeranno in questo modo una buonissima cremina). Salare e pepare.
Togliere le teste dei gamberi dalla pentola del brodo, salare e cuocere in questo brodo i rigatoni. Scolare al dente e far saltare nei piselli aiutandosi con un pò di brodo di cottura della pasta.
Impiattare decorando con i gamberi al forno che avevamo tenuto da parte.

Stay tuned, stay cook! 😉

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.