Crea sito

GELATO FURBO AL CAFFE’

Il gelato furbo al caffe’ è cremosissimo, si prepara in 3 minuti senza gelatiera e non ghiaccia mai. Fare il gelato in casa non è mai stato così facile.

Se volete, potete utilizzare al posto del latte condensato comprato il latte condensato fatto in casa. Per preparare in casa il latte condensato cliccare QUI .

Per preparare in casa il gelato non è necessario avere una gelatiera super professionale, ma, vi dirò, non è necessario avere nessun tipo di gelatiera. Basta un frullatore elettrico e pochissimi ingredienti per ottenere un gelato a regola d’arte che non ghiaccia mai ma rimane cremoso anche in congelatore.

Tra gli ingredienti, noterete la presenza di un cucchiaio di liquore. Il gusto del liquore non si sentirà affatto, ma l’alcol presente nel liquore serve per aiutare il gelato a non ghiacciare in freezer e a rimanere cremoso. Non abbiate paura di servire questo gelato anche ai vostri bambini, la quantità di alcol presente nel gelato è talmente bassa che è come se non ci fosse.

Questo gelato alla vaniglia, se preparato senza l’aggiunta del caffè solubile, può anche essere aromatizzato al proprio gusto preferito, è in pratica una ricetta base che si può insaporire a piacere oppure si può variegare anche con della ganache al cioccolato, una salsa alla nutella, una salsa al caramello o una coulis di frutta.

GELATO FURBO AL CAFFE ricetta estiva senza gelatiera
  • Preparazione: 3 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 porzioni
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Panna (da montare)
  • 180 g Latte condensato
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 6 cucchiaini Caffè solubile
  • 1 cucchiaio Liquore (Bourbon oppure Vov)

Preparazione

  1. GELATO FURBO AL CAFFE ricetta estiva senza gelatiera

    Montare la panna con il caffè solubile a neve fermissima.

  2. Aggiungere i semi di vaniglia e il latte condensato e montare ancora.

  3. Infine aggiungere il liquore e montare ancora leggermente.

  4. Far riposare il gelato al caffè furbissimo in freezer per almeno 6-8 ore prima di servirlo.

  5. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.