Crea sito

GELATI AL CAFFE’ SU STECCO

I gelati al caffe su stecco si preparano in 5 minuti, senza gelatiera e, volendo, anche senza stampi. Buonissimi come quel famoso gelato al caffè comprato. Sì, avete capito bene. Il sapore di questi gelati è molto molto simile alla coppa del nonno al caffè… buonissima, vero? Se volete, invece di distribuire il composto negli stampini da ghiacciolo o nei bicchierini di plastica, potete versarlo in una ciotola e congelarlo per poi servirlo come se fosse un classico gelato in vaschetta.

Con questo caldo ci vuole uno spuntino rinfrescante, no? Perché non prepararselo in casa?

Se volete, in casa e con una ricetta facilissima potete preparare anche il latte condensato. Per la ricetta del latte condensato cliccate QUI .

GELATI AL CAFFE SU STECCO ricetta gelato senza gelatiera
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 gelati
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 200 g Panna (da montare)
  • 180 g Latte condensato
  • 6 g Caffè solubile

Preparazione

Preparare il composto per il gelato al caffè

  1. Semi montare la panna e tenerla da parte.

  2. Sciogliere il caffè solubile nel latte condensato mescolando energicamente. Aggiungere quindi la panna semi montata e mescolare poco dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

  3. GELATI AL CAFFE SU STECCO ricetta gelato senza gelatiera

Formare i gelati

  1. Distribuire il composto negli stampini da ghiaccioli aiutandosi con un imbuto, quindi infilzarvi lo stecco all’interno e congelare.

    Se non si hanno a disposizione gli stampi per i ghiaccioli, si può distribuire il gelato nei bicchierini piccoli di plastica e se non si hanno nemmeno gli stecchi, si può inserire nel bicchierino un cucchiaino che fungerà poi da stecco.

  2. Far riposare i gelati in freezer per almeno 4-6 ore prima di servirli in modo che si induriscano bene.

Come togliere i gelati dagli stampi dei ghiaccioli?

  1. Per togliere il gelato dal suo stampo, basterà passarlo per 2-3 secondi sotto un getto di acqua calda. Il calore dell’acqua farà sì che il gelato si stacchi facilmente dallo stampo senza però sciogliersi all’interno.

  2. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.