Crea sito

CROSTATA CREMA FRAGOLE LIMONE E VANIGLIA

La crostata crema fragole limone e vaniglia è un dessert delicato fresco e profumato. Una crema vellutata, una frolla morbida e tante fragole fresche.

CROSTATA CREMA FRAGOLE LIMONE E VANIGLIA
CROSTATA CREMA FRAGOLE LIMONE E VANIGLIA

Crostata crema fragole

 

COSA SERVE?

  • Per la pasta frolla:
    75 g di uova intere
    225 g di farina 00
    90 g di burro morbido
    55 g di zucchero semolato
    buccia grattugiata di 1 limone
    1 bustina di vanillina
    5 g di lievito per dolci
  • Per la crema pasticcera:
    2 tuorli
    600 g di latte intero
    30 g di amido di mais
    100 g di zucchero semolato
    1 baccello di vaniglia
    buccia di 1 limone
    2 cucchiai di limoncello (facoltativi)
  • Per la farcia alle fragole:
    circa 400 g di fragole fresche
    4 cucchiai di zucchero semolato
    2 cucchiai di limoncello o di succo di limone

 

CROSTATA CREMA FRAGOLE LIMONE E VANIGLIA
CROSTATA CREMA FRAGOLE LIMONE E VANIGLIA

 

COME SI PROCEDE?

Preparare la frolla. In una scodella o sul piano di lavoro, unire la farina setacciata, lo zucchero a velo, il burro morbido, la vanillina, le uova e la buccia di limone e lavorare il tutto velocemente per pochi secondi, giusto il tempo di ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Se si utilizza la planetaria, unire nella ciotola la farina e il burro e lavorate il composto in modo da ottenere una fine sabbiatura. Unire quindi lo zucchero a velo, il lievito, la vanillina e la buccia di limone e lavorare nuovamente. Infine incorporare le uova e lavorare per pochi secondi, giusto il tempo di ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Una volta ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, avvolgerlo nella pellicola trasparente e farlo riposare in frigorifero per almeno un paio di ore (io preferisco sempre prepararlo il giorno prima per il giorno dopo).

Preparare la crema pasticcera. Riscaldare il latte con le bucce di limone tagliate in grossi pezzi (senza la parte bianca sotto) e con il baccello di vaniglia aperto. Far riposare per 10 minuti. Poi filtrare il latte in modo da eliminare le bucce di limone e il baccello di vaniglia (facoltativo).
Amalgamare i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais. Unire a filo il latte filtrato mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Portare sul fuoco e far addensare.
Togliere quindi la crema pasticcera al limone dal fuoco, farla raffreddare mescolando ogni tanto, versarla in un contenitore di vetro, coprire con la pellicola trasparente a contatto e conservarla in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Preparare la macedonia di fragole. Lavare le fragole, eliminare la parte bianca superiore e le foglie e tagliare le fragole a fette nel senso della lunghezza. In una scodella unire le fragole, il succo di limone, lo zucchero, il limoncello (facoltativo) e le foglioline di menta. Mescolare il tutto e far riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Stendere la frolla su carta forno, passarla in una teglia e cuocerla in bianco. Se volete scoprire tutti i trucchi della cottura in bianco cliccate QUI .

Comporre la crostata. Bagnare la frolla con il succo della macedonia, versare la crema pasticcera sulla frolla e decorare la superficie con le fragole a fette.

Far riposare al fresco per almeno un paio di ore prima di servire in modo che si insaporisca bene.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

2 Risposte a “CROSTATA CREMA FRAGOLE LIMONE E VANIGLIA”

I commenti sono chiusi.