COLOMBA SALATA SENZA LIEVITAZIONE

La colomba salata senza lievitazione è una torta salata di Pasqua che si prepara senza burro, senza bilancia e senza fruste elettriche. Saporita, rustica, bella da mostrare.

Una torta rustica facile e veloce che in 5 minuti si impasta e si inforna. Si può servire per il pranzo di Pasqua come antipasto, come aperitivo durante le feste Pasquali o come pasto completo da portare al picnic di Pasquetta.

Una ricetta passepartou anche se dovete origanizzare qualche buffet salato in questi giorni di festa, pensateci!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    40-60 minuti
  • Porzioni:
    6-8 porzioni
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la colomba salata senza lievitazione:

  • 3 Uova
  • 2+1/2 bicchieri Farina 00
  • 1 bicchiere Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1 bicchiere Olio di semi
  • 1/2 bicchiere Acqua
  • 1 cucchiaino Sale fino
  • 1 bustina Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 bicchiere Pancetta affumicata (a cubetti)
  • 1 bicchiere Provolone (a scaglie grossolane)
  • 1 bicchiere Salame napoletano (a cubetti)
  • q.b. Pepe nero (facoltativo)

Per decorare:

  • q.b. Provolone (a scaglie)

Preparazione

Preparare l’impasto della colomba veloce salata

  1. In una scodella mescolare le uova con l’olio di semi ed il parmigiano grattugiato. Aggiungere quindi la farina, il sale e del pepe nero a piacere e mescolare ancora. Incorporare quindi l’acqua e poi il lievito istantaneo per salati.

  2. A questo punto aggiungere la pancetta e il salame a cubetti e il provolone (anche piccante volendo) a scaglie e mescolare ancora in modo da distribuire uniformemente il ripieno nell’impasto.

  3. COLOMBA SALATA SENZA LIEVITAZIONE ricetta torta veloce di Pasqua

    Versare il composto così ottenuto in uno stampo per colomba di 500-700 g.

Cuocere la colomba salata senza lievitazione

  1. Infornare la colomba senza lievitazione salata e senza bilancia in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno o comunque fino a che la colomba salata non risulterà dorata in superficie. Controllare la cottura con lo stecchino.

  2. Quando la colomba salata senza bilancia sarà cotta, sfornarla e farla intiepidire o, meglio ancora, raffreddare, prima di passarla su un piatto da portata, tagliarla a fette e servire.

Precedente CIAMBELLONE PHILADELPHIA AL CIOCCOLATO Successivo CASATIELLO DOLCE VELOCE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.