Crea sito

Carciofi in pastella leggera

I carciofi in pastella sono un divertente contorno che arricchisce la vostra tavola e delizia il palato. I carciofi in pastella oltre che buoni sono anche molto facili e veloci da preparare e piaceranno a tutti, ma proprio a tutti. L’utilizzo di birra e acqua minerale rende la pastella più leggera e croccante, rendendo i classici carciofi in pastella, degli ottimi carciofi in pastella leggera!

carciofi in pastella
carciofi in pastella

COSA SERVE?

cuori di carciofi freschi

olio per fritture

Per la pastella:
farina magica per fritture
acqua frizzante
1 cucchiaio di birra
sale e pepe q.b.

COME SI PROCEDE?

Le quantità di acqua e di farina sono molto soggettive. Dipendono dall’umidità dell’ambiente e da quella della farina. La cosa importante è diluire a poco a poco la farina con la birra e l’acqua frizzante fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo ed abbastanza fluido in modo da rimanere adeso ai carciofi sono in piccole quantità. Si sala e si pepa a piacere.

Preparata la pastella, si porta a bollore l’olio per fritture, intanto si tagliano a fettine dello spessore di circa 3-4 mm i cuori di carciofo. Si passano quindi nella pastella e si friggono in abbondante olio bollente fino a che non diventino croccanti. Si fanno asciugare poi su carta assorbente e si salano.

Stay tuned, stay cook! 😉

 

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.