Crea sito

Pizza secca croccante al pomodoro e alla cipolla

Pizza secca croccante al pomodoro e alla  cipolla.

La pizza secca croccante è uno snack goloso, adatto anche ad accompagnare antipasti sfiziosi, che si prepara con davvero pochi ed economici ingredienti. Si tratta di una sfoglia sottilissima di pasta lievitata, condita con salsa di pomodoro e origano o con cipolle, pepe nero e olio. Io amo prepararla spesso ed è un ottima ricetta per consumare quel po’ di pasta lievitata che avanza, dopo avere preparato le pizze. E semplice, gustosa e invitante, anzi, è talmente stuzzicante e golosa che crea dipendenza e finisce davvero in un attimo… Se siete curiosi di conoscere la ricetta seguitemi, vedrete che semplicità!

Pizza secca croccante al pomodoro e alla cipolla
  • Preparazione: 90 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Pasta lievitata (preferibilmente di semola rimacinata)
  • 50 g Passata di pomodoro (o polpa finemente frullata)
  • q.b. Sale
  • q.b. Origano
  • 1 Cipolla
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Infarinate molto bene il piano di lavoro, stendete la pasta lievitata in un foglio molto sottile, 1mm o poco più. Stendete della carta forno su una teglia, ungetela molto bene, spostate la sfoglia sulla teglia, mettete al centro della pasta un po’ di passata di pomodoro o della polpa frullata, aggiungete un paio di cucchiai d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e l’origano, poi con l’aiuto di un pennello da cucina distribuite la salsa su tutta la sfoglia, facendo attenzione che non ci siano zone in cui se ne sia accumulata tanta.

  2. Per la pizza secca alle cipolle, dopo aver spostato la pasta sulla teglia, cospargiamo di cipolla tagliata a pezzetti molto piccoli, saliamo, cospargiamo di pepe nero e diamo un abbondante giro d’olio. Sempre con l’aiuto di un pennello cerchiamo di distribuire il condimento su tutta la superficie.

    Preriscaldiamo il forno alla massima temperatura in modalità ventilata, cuociamo la pizza per circa 10 o 15 minuti, facendo attenzione che non si bruci, in tal caso abbassiamo la temperatura.

    A cottura ultimata aspettiamo che si raffreddi prima di gustarla, la pizza secca ancora calda potrebbe risultartare morbida, se ben cotta invece, una volta a temperatura ambiente diventerà croccante.  Porzioniamo il nostro stuzzichino e serviamolo, sparirà in un attimo!

  3. Pizza secca croccante al pomodoro e alla cipolla

    Se avete gradito la ricetta, vi invito a visitare la mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparzioni!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram , su twittere su google+.

    Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Se questa ricetta ti è piaciuta guarda pure:

    Pizzette con pasta da rosticceria siciliana;

    Pizzette morbide da buffet;

    Rosticceria siciliana impasto base.

  4. Impasto semplice di semola rimacinata per pane, pizze, scacciate e focacce

    Per preparare la pasta lievitata per pizza, se non avete una ricetta vostra, potrete utilizzare la mia, la troverete a questo link: Impasto semplice di semola rimacinata per pane, pizze, scacciate e focacce

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.