Parmigiana di melanzane senza frittura

Parmigiana di melanzane senza frittura.

Chi non ama la parmigiana di melanzane, soprattutto di melanzane fritte, ma quante volte il solo pensiero di friggere ci fa passare la voglia? L’odore di frittura impregna casa, vestiti, capelli, tutto insomma e quindi che si fa? Nulla, di particolare, si trova una bella alternativa alla frittura che ci regali ugualmente un piatto gustoso e sfizioso, ma con meno scrupoli!

Vediamo un po’ la ricetta.

 

Parmigiana di melanzane senza frittura.
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 Melanzane (Grandi)
  • 400 g Pomodori pelati
  • q.b. Basilico
  • 150 g Grana padano
  • 200 g Mozzarella
  • 2 Uova
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Pelate la melanzane e tagliatele a fette spesse meno di 1cm, preriscaldate una piastra di ghisa e cuocete ogni fetta da entrambi i lati aggiustando  di sale, ma senza esagerare. Poggiate le fette cotte dentro un contenitore con coperchio che possa andare al microonde e versate sopra le melanzane un filino d’olio. Procedete in questo modo, stratificando fino a che non  avrete cotto tutte le fette senza dimenticare il filino d’olio. A questo punto vi consiglio di passare le melanzane chiuse con un coperchio o con pellicola per circa dieci minuti al microonde alla temperatura medio alta, si ammorbidiranno e finiranno di cuocere ottenendo la consistenza delle melanzane fritte.

    Mentre le melanzane sono dentro il micro preparate un sugo con i pelati, man mano che cuociono disfateli con la forchetta, aggiustatene il sapore con sale ed eventualmente  un po’ di zucchero e fate restringere.

     

  2. Riprendete le melanzane e cominciate ad assemblare la parmigiana.

    In una pirofila disponete uno strato di melanzane a fette, distribuite un cucchiaio abbondante di pomodoro e una manciata di grana, disponete un altro strato di fette e unite un altro cucchiaio di pomodoro, una spolverata di grana, qualche pezzo di mozzarella e un po’ d’uovo sbattuto, continuate facendo ancora uno strato di melanzane, pomodoro e grana e un ultimo strato di melanzane, pomodoro, grana, mozzarella e uovo, finite con l’ultimo strato di melanzane, un cucchiaio di pomodoro, il grana e l’uovo sbattuto. Io ho preparato 2 pirofile, una grande per la mia famiglia e una monoporzione da regalare.

    Infornate al micro per 15 minuti alla massima temperatura o in forno normale per 30 minuti a 180°.

    La parmigiana può essere servita tiepida o a temperatura ambiente, quindi buon appetito!

  3. Recentemente ho scoperto un altro metodo per evitare la frittura delle melanzane, un alternativa davvero valida: dopo aver affettato le melanzane le ho distribuite su una leccarda, ho versato un po’ d’olio,  l’ho spennellato,  ho salato leggermente e poi le ho passate sotto il grill qualche minuto, prima da un lato e poi dall’altro. Questa tecnica è risultata ottima e veloce, poi dopo aver cotto tutto, ho assemblato la parmigiana come descritto sopra.

  4. Se avete gradito la ricetta, vi invito a visitare la mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram , e su twitter.

    Realizzate le ricette del blog e inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Se questa ricetta ti è piaciuta guarda pure:

    Fette di melanzane ripiene al forno;

    Parmigiana di melanzane fritte la mia ricetta.

Note

Nella mia ricetta della parmigiana evito di mettere uovo sodo , di cui non gradisco il sapore, trovando invece l’alternativa dell’uovo sbattuto molto più gradevole. Non uso prosciutto o altri affettati perché secondo me ne appesantiscono il gusto. Naturalmente ognuno di voi può decidere di mettere o meno questi ingredienti.

Ultimo consiglio, uovo e mozzarella andranno uno strato si e uno no per non appesantire il piatto, mentre grana e pomodoro andranno messi in tutti gli strati.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.